MotoGP 2017

MotoGP Qatar 2017: Vinales il più veloce davanti alle Honda di Marquez e Pedrosa


Avatar di Federico  Maffioli , il 23/03/17

4 anni fa - Vinales domina il primo turno di libere

Maverick Vinales domina il primo turno di libere, Marquez è secondo a sei decimi e terzo Pedrosa. Sorpresa Folger con il quarto tempo davanti a Lorenzo. Solo nono Rossi, con Dovizioso e Iannone fuori dalla top 10

Benvenuto nello Speciale MOTOGP QATAR 2017, composto da 6 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP QATAR 2017 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ERA SCRITTO Dopo aver dominato tutte le giornate di test invernali, Maverick Vinales continua a dimostrare di trovarsi particolarmente a suo agio in sella alla Yamaha. Lo spagnolo, anche nella prima presa di contatto della stagione 2017, ha sbaragliato la concorrenza fermando il cronometro sull'1.54.316, tempo più basso della Pole 2016 con le Michelin, rifilando quasi sei decimi a Marc Marquez e quasi nove decimi all'altro ufficiale Honda Dani Pedrosa. Sono loro due sono riusciti a contenere sotto il secondo il distacco dalla Yamaha numero 25. Considerando che è solo l'inizio, per tutti gli atri la strada, qui in Qatar, sembra tutta in salita! 

OCCHIO AL METEO Anche se questa è stata la prima presa di contatto, il primo turno di libere potrebbe rivelarsi fondamentale per l’ingresso di Sabato in Q2. E’ sì, perché anche se siamo nel deserto del Qatar, guardando le previsioni del tempo sembrerebbe che la pioggia sarà una costante di questo primo weekend di gara. Essere quindi nei primi dieci oggi, quindi potrebbe rivelarsi un bell’aiuto per cercare di piazzarsi nelle prime tre file della griglia di partenza di Domenica.

VEDI ANCHE


SORPRESE Se da una parte non sorprende più di tanto il primo posto di Vinales, anche se ha girato con un crono addirittura due decimi più basso del tempo della Pole 2016 di Jorge Lorenzo, il Giovedì di Losail mette in evidenza un altro pilota Yamaha, che non è il compagno di squadra di Maverick, ma Jonas Folger, rookie 2017 in sella alla moto clienti del Team Tech 3. E’ stato proprio il giovane tedesco a siglare il quarto miglior giro di oggi, davanti a Jorge Lorenzo, quinto, per 20 millesimi. Il neo acquisto sulla Ducati numero 99 ha confermato di trovarsi bene sul circuito di Losail, riuscendo, sorprendentemente, a mettere le ruote davanti al compagno di squadra Andrea Dovizioso, oggi solo undicesimo e fuori per un millesimo dalla top ten, con la decima posizione finita nelle mani dell’Aprilia di Aleix Espargarò. E anche questa è stata una bella sorpresa!

TOP TEN Valentino Rossi chiude nono il primo turno di libere, distaccato da quasi un secondo e mezzo dal compagno d squadra. Un primo approccio che conferma tutte le difficoltà espressa dal nove volte iridato dopo gli ultimi test in Qatar, sempre più proiettato a dover cercare quel famoso miracolo di cui lo stesso Valentino parlava pochi giorni fa. Nella Top ten di oggi entrano anche Loris Baz, sesto a diciassette millesimi da Jorge Lorenzo, Cal Crutchlow, settimo a quindici millesimi dalla Ducati numero 76 del Team Avintia, e il due volte Campione del Mondo Moto2 Johann Zarcò, ottavo e più veloce di Rossi per sette millesimi.

IN SALITA Tra i piloti ufficiali che rischiano, visto le previsioni del meteo, di dover affrontare le Q1, c’è, oltre al già citato Andrea Dovizioso, anche il suo ex compagno di squadra Andrea Iannone, che oggi non riesce ad andare oltre alla tredicesima posizione a quasi un secondo e sette dal miglior crono di oggi.

TEMPI DI OGGI Questi i tempi del primo turno di libere di MotoGp in Qatar: 1) Maverick VIÑALES, Yamaha 1.54.316, 2) Marc MARQUEZ, Honda 1.54.912; 3) Dani PEDROSA, Honda 1.55.210; 4) 94 Jonas FOLGER Yamaha 1.55.587; 5) Jorge LORENZO, Ducati 1.55.607; 6) Loris BAZ, Ducati 1.55.624; 7) Cal CRUTCHLOW, Honda 1.55.639; 8) Johann ZARCO Yamaha 1.55.792; 9) Valentino ROSSI, Yamaha 1.55.799; 10) Aleix ESPARGARO Aprilia 1.55.872; 11) Andrea DOVIZIOSO, Ducati 1.55.873; 12) Scott REDDING Ducati 1.56.000; 13) Andrea IANNONE, Suzuki 1.56.027; 14) Alvaro BAUTISTA, Ducati 1.56.128; 15) Karel ABRAHAM, Ducati 1.56.399; 16) Danilo PETRUCCI, Ducati 1.56.419; 17) Jack MILLER, Honda 1.56.453; 18) Alex RINS, Suzuki 1.56.502; 19) Tito RABAT, Honda 1.56.725; 20) Hector BARBERA, Ducati 1.56.725; 21) Pol ESPARGARO, Ktm 1.57.630; 22) Sam LOWES, Aprilia 1.57.887; 23) Bradley SMITH, Ktm 1.58.114. 


Pubblicato da Federico Maffioli, 23/03/2017
Gallery
motogp qatar 2017
Logo MotorBox