MotoGP, Bagnaia il più veloce nel day-1 dei test di Misano! Si rivede in sella Marquez!
MotoGP 2022

MotoGP, Marc Marquez torna in sella nel day-1 dei test di Misano. Bagnaia il più veloce


Avatar di Simone Valtieri , il 06/09/22

2 settimane fa - Marquez monopolizza l'antezione dei test comandati da Bagnaia con la Ducati

Marquez monopolizza l'antezione dei test di Misano comandati da Bagnaia con la Ducati. Augusto Fernandez firma con GasGas e Dominique Aegerter va in Suzuki

MARQUEZ SFIDA PECCO È Marc Marquez a prendersi la maggior parte dei riflettori nel primo dei due giorni che vedranno impegnati tutti i piloti della classe MotoGP e qualche tester a Misano Adriatico, dove lo scorso weekend Francesco Bagnaia ha ottenuto la quarta vittoria consecutiva nel campionato, accorciando a -30 punti da Fabio Quartararo nella classifica del mondiale. Le novità del giorno sono la firma di Augusto Fernandez con il team GasGas, il prossimo anno lo spagnolo salirà in MotoGP dalla Moto2 con il team che prenderà il posto del Tech3, e la scelta di Suzuki di affidare la seconda moto al campione della MotoE, lo svizzero Dominique Aegerter (subito in pista), sempre nel caso in cui Joan Mir non dovesse essere recuperato per il Gran Premio di Aragona, previsto per il weekend del 18 settembre prossimo.

ALEIX E PECCO ON TOP Tornando ai test di Misano Adriatico, oggi i piloti sono scesi in pista per due turni da quattro ore con temperature ben più alte di quelle trovate nel corso del weekend di gara, rasenti i 30° gradi. Al mattino il più veloce di tutti è stato lo spagnolo Aleix Espargarò su Aprilia, con il tempo di 1'31''531, davanti al compagno di marca Maverick Vinales e a Fabio Quartararo su Yamaha, mentre al pomeriggio lo ha superato Pecco Bagnaia, fermandosi 2 decimi e spicci più giù: 1:31'292, con alle sue spalle una sfilza di Ducati: Marini, Martin, Bezzecchi e Zarco con ancora, Fabio Quartararo, primo degli altri, sesto. Bene anche Enea Bastianini, sempre nella top 10 sia al mattino sia al pomeriggio, mentre tra gli italiani si sono messi in evidenza anche Di Giannantonio e Morbidelli, nella metà di sinistra della classifica al mattino.

VEDI ANCHE



MARC IN PISTA AD ARAGON? Marc Marquez si è fermato alla 17° posizione del mattino, non scendendo in pista pomeriggio e incassando circa 8 decimi (nulla, se si pensa al lungo periodo di inattività) dal leader del mattino, mettendo insieme 39 giri e lasciandosi dietro quasi tutti i compagni di marca (solo Pol Espargaro ha fatto meglio). Ai giornalisti lo spagnolo ha spiegato che il braccio è okay, non fa male, e che c'è una piccola chance di vederlo in pista già ad Aragon, ma è ancora presto per dirlo. Dal punto di vista tecnico, la KTM ha sperimentato con Dani Pedrosa parte delle novità che vedremo in pitsa nel 2023 (A proposito della casa austriaca, dopo aver soffiato Alberto Giribuola, ingegnere di pista di Bastianini, alla Ducati, arriverà a Matthighofen anche Christian Pupullin, capotecnico di Miller che continuerà a lavorare con Jack anche in KTM), così come la Ducati ha portato in pista il telaio della prossima stagione, molto piaciuto proprio a Enea Bastianini. 

I risultati dei test di Misano Adriatico - Day 1

Pos Pilota Naz Moto Mattina Pomeriggio Distacco
1 Francesco BAGNAIA ITA Ducati 1'31.808 1'31.292  
2 Luca MARINI ITA Ducati 1'32.037 1'31.473 0.181
3 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia 1'31.531 1'32.043 0.239
4 Jorge MARTIN SPA Ducati 1'31.864 1'31.554 0.262
5 Maverick VIÑALES SPA Aprilia 1'31.557 1'31.816 0.265
6 Fabio QUARTARARO FRA Yamaha 1'31.588 1'31.656 0.296
7 Marco BEZZECCHI ITA Ducati 1'32.055 1'31.591 0.299
8 Johann ZARCO FRA Ducati 1'32.221 1'31.606 0.314
9 Pol ESPARGARO SPA Honda 1'31.707 1'32.146 0.415
10 Enea BASTIANINI ITA Ducati 1'31.741 1'31.792 0.449
11 Brad BINDER RSA KTM 1'32.154 1'31.916 0.624
12 Alex RINS SPA Suzuki 1'31.936 - 0.644
13 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Ducati 1'31.950 1'32.243 0.658
14 Franco MORBIDELLI ITA Yamaha 1'32.069 1'32.048 0.756
15 Jack MILLER AUS Ducati 1'32.213 1'32.145 0.853
16 Miguel OLIVEIRA POR KTM 1'32.336 1'32.411 1.044
17 Raul FERNANDEZ SPA KTM 1'32.398 1'32.395 1.103
18 Marc MARQUEZ SPA Honda 1'32.395 - 1.103
19 Alex MARQUEZ SPA Honda 1'32.476 1'32.408 1.116
20 Takaaki NAKAGAMI JPN Honda 1'32.512 1'32.467 1.175
21 Michele PIRRO ITA Ducati 1'32.562 1'32.689 1.270
22 Stefan BRADL GER Honda 1'32.634 1'33.578 1.342
23 Remy GARDNER AUS KTM 1'32.739 1'32.893 1.447
24 Dani PEDROSA SPA KTM 1'33.039 1'32.739 1.447
25 Darryn BINDER RSA Yamaha 1'32.820 1'33.311 1.528
26 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia 1'33.379 1'33.577 2.087
27 Dominique AEGERTER JPN Suzuki 1'33.907 - 2.615
28 Andrea DOVIZIOSO ITA Yamaha 1'34.897 - 3.605

Pubblicato da Simone Valtieri, 06/09/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox