Pubblicato il 21/11/20

COME VALENTINO Come il suo mentore Valentino Rossi ha fatto tante volte, anche Franco Morbidelli si dedicherà a dicembre al Monza Rally Show che ha visto il Dottore trionfare in sette occasioni, e che quest'anno sarà in via del tutto eccezionale anche l'ultima tappa di un Mondiale WRC mutilato dal Covid-19. Il vincitore di ben tre GP della classe MotoGP in questa stagione - e con l'obiettivo di fare poker domani dopo la prima fila strappata nelle qualifiche odierne - ha annunciato la sua presenza all'appuntamento monzese del 3-6 dicembre.

DUE RUOTE IN PIÙ ''Sono elettrizzato alla possibilità di confrontarmi in un vero appuntamento del campionato del mondo WRC'' - ha spiegato il Morbido - ''Sarà un'occasione pazzesca per stare in mezzo ai migliori piloti del mondo e provare a competere nel Motorsport in un contesto diverso dal mio. Sarà un'esperienza di sicuro divertentissima, dovrò imparare in fretta tantissimi dettagli e non sarà una cosa banale abituarsi in pochi giorni ad avere due ruote in più. Quando Matteo Ballarin mi ha chiamato però, non ci ho pensato due volte. Mi farò dare qualche ripetizione accelerata da Umberto Scandola (rallysta nel campionato italiano) per farmi trovare pronto al via della prima prova speciale di Monza''.


TAGS: franco morbidelli monza rally show