Logo MotorBox
MotoGP 2024

Marco Bezzecchi firma con Aprilia, sarà il compagno di Martin nel 2025


Avatar di Simone Valtieri , il 24/06/24

2 settimane fa - Prosegue la rivoluzione di Aprilia che, dopo Martin, ingaggia anche Bezzecchi

Marco Bezzecchi firma con Aprilia, sarà il compagno di Martin nel 2025
Prosegue la rivoluzione di Aprilia, che dopo essersi assicurata il leader iridato Martin, ha trovato nel ducatista Bezzecchi il sostituto ideale di Vinales

Una delle stagioni di mercato più scoppiettanti che si ricordi continua a riservare colpi clamorosi. L'ultimo in ordine di tempo è stato annunciato oggi da Aprilia Racing, che non più tardi di qualche settimana fa aveva messo sotto contratto l'attuale leader del mondiale e vicecampione del mondo, Jorge Martin. Ora la casa di Noale, che nel frattempo ha salutato Aleix Espargaro per ritiro e Maverick Vinales che si accaserà in KTM, si è assicurata anche i servigi del terzo classificato dello scorso mondiale, quel Marco Bezzecchi che tanto bene aveva fatto in sella alla Ducati GP22 nel 2023, ma che nella stagione corrente sta faticando a prendere confidenza con la GP23. L'alfiere del team di Valentino Rossi trova dunque una sella ufficiale ad attenderlo per la stagione a venire, alla corte di Massimo Rivola. 

LE PAROLE DEL BOSSDiamo il benvenuto a uno dei migliori talenti italiani - ha spiegato il numero 1 di Aprilia Racing -  che ha dimostrato il proprio valore fin dall’esordio nelle categorie minori e, soprattutto lo scorso anno in MotoGP, con ottime prestazioni e vittorie addirittura anche in fuga. Non vediamo l’ora di abbracciare a Noale anche il Bez; il binomio moto italiana e pilota italiano è molto affascinante, ma ancor di più la coppia di piloti che si andrà a formare con Jorge. Siamo davvero soddisfatti della nostra line up per il 2025, Martín e Bezzecchi rappresentavano la nostra prima scelta per età, talento, grinta e determinazione e con loro possiamo scrivere una nuova e importante pagina di Aprilia Racing”.

VEDI ANCHE



SCENARI DI MERCATO Nonostante l'ennesimo tassello abbia preso posto sulla griglia di partenza 2025, sono ancora tanti i punti interrogativi per la prossima stagione, a cominciare dal futuro dell'iridato team Pramac Racing il quale - vista la gestione dell'affaire Marquez-Martin - sembra intenzionato a lasciare Borgo Panigale per diventare team satellite della Yamaha. Se ciò si verificasse, bisognerebbe capire in primis con quali piloti e poi quale team, tra Gresini Racing e VR46 avrebbe diritto alle moto più aggiornate da Ducati, privilegio che oggi spetta proprio al team Pramac. E proprio la casa italiana deve ancora decidere i piloti al di fuori del team ufficiale, con Fermin Aldeguer già certo di un posto, e con Alex Marquez e Fabio Di Giannantonio che potrebbero essere confermati. Resterebbe in bilico il futuro di Franco Morbidelli. Aprilia dovrà poi decidere chi mettere in sella alle moto del team Trackhouse, così come la Honda dovrà scegliere se confermare Nakagami e Mir (il quale starebbe trattando con altre case), mentre Marini e Zarco hanno un contratto per il 2024. Yamaha, infine, team satellite o meno, dovrà cercare di convincere Rins a restare, oppure trovare un nuovo pilota anche per il team ufficiale.


Pubblicato da Simone Valtieri, 24/06/2024
Tags
Vedi anche