La presentazione del team Yamaha Petronas SRT di Rossi e Morbidelli
MotoGP 2021

Presentato il team Yamaha Petronas SRT di Rossi e Morbidelli - VIDEO


Avatar di Simone Valtieri , il 01/03/21

9 mesi fa - Tolti i veli al nuovo team SRT Petronas Yamaha di Rossi e Morbidelli

Presentato lo Yamaha Petronas SRT di Valentino Rossi e Franco Morbidelli. Tutte le foto e video del dottore in sella alla sua nuova moto

TOCCA A ROSSI E MORBIDO! Dopo una lunghissima attesa è giunto finalmente il momento di vedere Valentino Rossi in tuta verde acqua e il suo numero 46 appiccicato alla Yamaha del team Petronas di Razlan Razali. Sarà il Dottore la grande attrazione della presentazione di oggi, anche sé in realtà, lo scorso anno i riflettori se li è meritati maggiormente, e di gran lunga, il suo allievo e pupillo Franco Morbidelli, vice-iridato nonché neo-compagno del nove volte campione del mondo di Tavullia. Ed è proprio in virtù della sua carriera che - tra i due - la moto ufficiale andrà a Rossi, con Frankie che dovrà accontentarsi della M1 Spec-A. Un male? Non necessariamente, lo scorso anno fu proprio l'avere a disposizione la moto nella vecchia configurazione, ma aggiornata, il suo asso nella manica. Dalle 10.30 sarà il momento di togliere i veli ai due nuovi bolidi a pochi giorni dall'inizio dei test di Losail.

SI PARTE! La presentazione comincia con un countdown in cui appaiono le foto di tutti gli uomini del box Petronas, seguito da in filmato celebrativo dei due anni del team malese, con l'accento posto su alcune delle sei vittorie raccolte da Franco Morbidelli e Fabio Quartararo, accompagnate dalle immagini dei team delle serie cadette. La parola viene poi presa dal team principal Razlan Razali, cicerone di questa cerimonia virtuale, che dopo aver parlato della difficile situazione in cui ci troviamo a causa della Pandemia di Coronavirus, ha annunciato i sei piloti del team Petronas SRT 2021 (Jack McPhee e Darryn Binder in Moto3, Xavi Vierge e Jake Dixon in Moto2, Franco Morbidelli e Valentino Rossi in MotoGP) e introdotto un nuovo video celebrativo sui successi 2020 nella classe MotoGP.  Il primo a parlare è il presidente della pista di Sepang, Tan Sri Azman Yahya, intervento seguito da quello del senior general manager di Petronas Datin Anita Azrina Abdul Aziz. Si procede poi con le parole del direttore del team Johan Stigefelt, che dà il benvenuto a Valentino Rossi: ''Vogliamo metterlo a suo agio e nelle condizioni di tornare forte di nuovo''.

VEDI ANCHE



PAROLA AI PILOTI. Si entra nel vivo poi dando voce ai piloti, a cominciare dai due del team Moto2, lo spagnolo Xavi Vierge e il britannico Jake Dixon, entrambi confermati nonostante una stagione complicata, conclusa con due quarti posti (uno a testa). Poi è la volta del britannico John McPhee e del neo arrivato Darryn Binder, rispettivamente 7° e 8° nel 2020 con un successo a testa: entrambi puntano a imporsi nella classifica finale del mondiale Moto3. Si arriva finalmente alla MotoGP, con le prime immagini di Valentino Rossi e Franco Morbidelli in tuta Petronas, accompagnate dalle parole dei due ragazzi italiani che punteranno a migliorare i grandi risultati conquistati nel 2020. Si vedono finalmente le moto, identiche se non per il colore del numero, nel tradizionale giallo per Valentino e nel confermato verde fluo per il Morbido. Entrambi parlano del loro bel rapporto ma del fatto che sarà non si risparmieranno nello sfidarsi in sella alla Yamaha. L'ultimo a parlare è Wilco Zeelenberg, team manager del team di MotoGP che dà l'appuntamento in pista prima che la linea torni a Razlan Razali, che dopo aver ringraziato gli sponsor, saluta tutti e dà anch'esso l'appuntamento al primo GP della stagione.

Le parole dei protagonisti

Razlan Razali

''Siamo orgogliosi di rappresentare la Malesia e Petronas sul palcoscenico del mondiale MotoGP per la terza stagione del Petronas Yamaha Sepang Racing Team. Non vediamo l'ora di cominciare, siamo desiderosi di offrire a Franco e Valentino il nostro meglio. Per Franco è un'opportunità favolosa per crescere ancora dopo la stellare stagione 2020, mentre speriamo che il nuovo team dia a Valentino le migliori chance per sfruttare il suo talento e la sua esperienza. Il team ha goduto di una traiettoria di crescita incredibile, il 2020 è stato un grande anno ma siamo consapevoli che ci sono sempre aree in cui possiamo migliorare. Ci aspettiamo un'altra dura battaglia in pista per la prossima stagione e spingeremo a ogni passo per supportare al meglio i nostri piloti''.

Johan Stigefelt

''Non vediamo l'ora di cominciare la prossima stagione, orgogliosi di quanto ottenuto nei due anni precedenti ma consapevoli che i nostri avversari non si fermano mai, e dunque neanche noi possiamo farlo. Abbiamo ottenuto ottimi risultati da quando siamo in MotoGP ma di certo non siamo stati perfetti. Durante l'inverno abbiamo cercato di migliorare ogni singolo aspetto del team. Guardando ai nostri piloti di tutte le categorie abbiamo un potenziale enorme. I nostri obiettivi sono maggiori che negli anni precedenti, ma lo è anche il nostro potenziale. Sogniamo di vincere in ogni categoria, e di fare tripletta nella stessa settimana. Mi rendo conto che sia chiedere molto, ma non è impossibile che ciò avvenga''.

Franco Morbidelli

''Questa sarà il mio terzo anno con il team e ci sono molte cose che mi piace nel guidare per Petronas Yamaha SRT. La liverea della YZR-M1 2021 è simile a quella degli ultimi due anni ma con qualche piccolo ritocco, è uguale e diversa allo stesso tempo perciò mi piace. Ciò che è cambiato negli ultimi anni è il mio compagno di squadra. Mi aspetto e spero che sarà una grande stagione per Vale e per me, abbiamo una relazione forte da molti anni, impareremo ancora di più l'uno dall'altro. Il mio obiettivo personale per il 2021 è migliorare, migliorare me stesso come persona, pilota e atleta. So che sarà dura e difficile perché lo scorso anno siamo stati veloci e abbiamo ottenuto grandi risultati, tuttavia dovremo cercare di fare di più e dunque sarà questo il mio obiettivo, essere migliore anno dopo anno''.

Valentino Rossi

''Sono molto orgoglioso di far parte del Petronas Yamaha SRT, è una nuova sfida per me. Questa è una squadra molto giovane ma negli ultimi due anni è stata subito competitiva. Sono felice di vedere la mia nuova moto, mi piacciono molto i colori della livrea, della tuta e del casco, è tutto fantastico. I miei obiettivi per il 2021 sono essere competitivo, lottare per vincere gare e tornare sul podio, ma anche lottare per una buona posizione in classifica a fine anno. Siamo tutti molto concentrati per fare il meglio possibile. Penso che con Franco siamo una coppia di piloti molto interessante perché ci conosciamo molto bene. Tutta la squadra è motivata e darò il massimo per raggiungere, insieme al team, il miglior risultato possibile. Siamo pronti per cominciare''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 01/03/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox