Pubblicato il 29/04/21

CONTINUITÀ Nadia Padovani è la nuova amministratrice delegata della Gresini Racing. La moglie di Fausto acquisisce i titoli di proprietaria e di team principal dei team che portano il nome del compianto marito, ma non solo: anche i figli Lorenzo e Luca saranno impegnati a portare avanti il progetto di famiglia. Il primo si occuperà della parte amministrativa, il secondo di quella sportiva e già a Jerez sarà nei box a vegliare sulle operazioni dei quattro team che abbracciano il nome di Gresini Racing, dalla Moto3 alla MotoGP passando per Moto2 e Moto3. Con questo nuovo assetto il Team Gresini tornerà a essere indipendente dal 2022 in MotoGP, come prevede il contratto firmato con Dorna al termine della passata stagione, e come sognava il grande Fausto.

Fausto Gresini alla presentazione del team Aprilia 2020

UNA SOLA FAMIGLIA ''Mi piace pensare che le due famiglie di Fausto, la nostra e quella Racing, si siano unite per portare avanti tutto ciò che stava pianificando e in particolare il progetto MotoGP'' - ha dichiarato il nuovo capo Nadia - ''Tornare ad avere un team indipendente in MotoGP è senza dubbio qualcosa di molto impegnativo, con una squadra da creare da zero, ma so che tutti in azienda stanno dando il 110% per realizzare il sogno di Fausto. Personalmente la vedo come una vera e propria missione, una sfida che affronteremo anche e soprattutto grazie alla forza di Fausto che ci segue da lassù. Attualmente stiamo parlando con varie case costruttrici e nel giro di qualche settimana comunicheremo i dettagli del nostro progetto MotoGP''.

 


TAGS: motogp fausto gresini Team Gresini MotoGP 2021 Gresini Racing Nadia Padovani