Pubblicato il 22/04/21

16 ANNI E STESSI FRENI Cos'hanno in comune gli 11 vincitori più giovani della storia della MotoGP oltre a non aver tutti ancora compiuto 17 anni? Le loro moto montavano tutte pinze, pastiglie e pompe Brembo, la casa italiana che nel 2021 fornisce la totalità degli impianti frenanti della classe MotoGP e MotoE e la stragrande maggioranza di quelli di Moto2 e Moto3 e che lavora nel Motomondiale dal lontano 1978. Non solo, 9 su 11 di loro montavano anche dischi Brembo. Di seguito la top 11, con il giovane Pedro Acosta che si inserisce proprio in 11° posizione, ma davanti a gente come Valentino Rossi e Marc Marquez che hanno vinto il loro primo GP a 17 anni compiuti, restando fedeli a Brembo per il resto della loro carriera. ​​ 

11° Pedro Acosta – GP Doha 2021 Moto3 a 16 anni e 314 giorni

L’anno scorso si è aggiudicato la Red Bull MotoGP Rookies Cup grazie ad una serie di 6 vittorie nelle prime 6 gare. Un modo anche per prendere confidenza con la pinza anteriore e la pompa freno prodotte da Brembo che poi ha ritrovato in Moto3. ​ 

11° Pedro Acosta – GP Doha 2021 Moto3 a 16 anni e 314 giorni

10° Dani Pedrosa – GP Olanda 2002 125 a 16 anni e 273 giorni

Il pilota fantino vinse con la Honda del team Telefonica MoviStar battendo di 2 secondi e mezzo Manuel Poggiali. Presoci gusto ha continuato a vincere almeno una gara all’anno fino al 2017, aggiudicandosi 54 GP e 3 titoli iridati in 125 e 250. 

10° Dani Pedrosa – GP Olanda 2002 125 a 16 anni e 273 giorni

9° Hector Barbera – GP Gran Bretagna 2003 125 a 16 anni e 253 giorni

Nonostante la pressione sul collo di Andrea Dovizioso, lo spagnolo è stato in testa negli ultimi 12 giri vincendo con l’Aprilia 125 del team Aspar. Pur correndo nel Mondiale fino al 2018 si è dovuto accontentare di 10 vittorie, tutte con Aprilia.

9° Hector Barbera – GP Gran Bretagna 2003 125 a 16 anni e 253 giorni - In gara davanti ad Andrea Dovizioso

8° Sergio Garcia – GP Comunità Valenciana 2019 Moto3 a 16 anni e 240 giorni

Una gara ricca di colpi di scena e con un arrivo in volata: la spunta la Honda Estrella Galicia 0,0 dello spagnolo grazie al sorpasso all’ultima curva su Andrea Migno beffato di 5 millesimi. L’anno scorso ha sfiorato il bis 2 volte, nell’amata Valencia.  

7° Ivan Goi – GP Austria 1996 125 a 16 anni e 157 giorni

Il pilota cremonese ricorda questa gara per la sua vittoria con la Honda del team Matteoni, il resto del mondo per il primo podio (3° posto) di Valentino Rossi. Purtroppo resterà l’unica vittoria di Goi nel Mondiale e anche il suo ultimo podio. 

6° Jorge Lorenzo – GP Rio 2003 125 a 16 anni e 139 giorni

Settimo dopo 8 giri, il maiorchino si portò al comando al 12° giro, ma al penultimo precipitò al 4° posto. Ma con un giro perfetto andò a vincere con la sua Derbi. Fu l’inizio di una carriera splendida: 68 GP vinti (47 in MotoGP) e 5 titoli Mondiali. 

5° Maverick Viñales – GP Francia 2011 125 a 16 anni e 123 giorni

Solo 4 gare gli bastarono per conquistare il primo trionfo: lo fece con l’Aprilia Esponsorama dopo una dura battaglia con la moto gemella di Nicolas Terol. Finora il catalano ha vinto 25 GP vinti, di cui 9 in MotoGP e un Mondiale in Moto3. 

4° Romano Fenati – GP Spagna 2012 Moto3 a 16 anni e 105 giorni

Come Acosta, anche l’ascolano fu 2° all’esordio nel Mondiale e vinse la gara seguente ma lo fece con 36 secondi di vantaggio con la FTR Honda del Team Italia. Ha vinto 6 volte con la Ktm, 4 con la Honda e una con l’Husqvarna, sempre in Moto3.

3° Marco Melandri – GP Olanda 1998 125 a 15 anni e 324 giorni

Il ravennate è stato il primo Under 16 a vincere un GP: ci riuscì con la Honda del team Matteoni battendo per appena 28 millesimi Kazuto Sakata. Lascerà il Mondiale con 22 vittorie e il titolo 2002 della 250, per poi vincere altre 22 volte in Superbike. 

2° Scott Redding – GP Gran Bretagna 2008 125 a 15 anni e 170 giorni

L’unica vittoria in 125 del britannico con l’Aprilia Esponsorama coincise con il primo podio di Marc Marquez. Redding poi ha vinto 3 gare in Moto2, si è aggiudicato il British Superbike con la Ducati con cui l’anno dopo è stato vicecampione iridato. 

2° Scott Redding – GP Gran Bretagna 2008 125 a 15 anni e 170 giorni

1° Can Oncu – GP Comunità Valenciana 2018 Moto3 a 15 anni e 115 giorni

Nel 2018 il turco si aggiudicò la Red Bull Rookies Cup e come premio il Red Bull Ktm Ajo lo fece esordire a Valencia. Li ripagò vincendo al debutto con 4 secondi, ma l’anno dopo non riuscì a riconfermarsi. Dal 2020 è nel Mondiale Supersport. 


TAGS: motomondiale motogp brembo moto3 MotoGP 2021 Pedro Acosta Vincitori più giovani Stats MotoGP