Aprilia rinnova in blocco Aleix Espargarò e Maverick Vinales fino al 2024
MotoGP 2022

Aprilia rinnova in blocco Espargarò e Vinales fino al 2024


Avatar di Simone Valtieri , il 26/05/22

1 mese fa - Aprilia Racing team annuncia il rinvio biennale dei suoi piloti ufficiali

Aprilia Racing team annuncia il rinvio biennale dei suoi due piloti ufficiali, Aleix Espargarò e Maverick Vinales. Rivola: "Ora avanti sul team satellite"

CONFERMA BIENNALE Nel giovedì del Gran Premio d'Italia del Mugello, la gara di casa per il team Aprilia Racing, arriva un importante annuncio che fissa due paletti nella silly season di mercato alle porte: Aleix Espargarò e Maverick Vinales non si muoveranno da Noale, e sono stati confermati in blocco fino al 2024 visti gli ottimi risultati del progetto, per proseguire su una strada comune che porti la casa italiana al titolo iridato. Tra l'altro, già in questa stagione c'è un pilota Aprilia, proprio Aleix Espargarò, che è tutt'ora in lizza per il titolo: reduce da tre podi consecutivi e a soli 4 punti da Fabio Quartararo nella classifica iridata.

SODDISFAZIONE ''Questa conferma è quello che volevo - ha spiegato un allegro Aleix Espargarò, che ha messoa tacere tutte le voci di addio al termine della stagione che serpeggiavano nel paddock - abbiamo lavorato tanto insieme e insieme siamo cresciuti, eravamo una speranza, ora siamo realtà. Già nel 2021 avevo avuto segnali evidenti dei nostri passi in avanti e ora siamo in grado di lottare stabilmente coi migliori del mondo. Continuare a farlo con Aprilia è per me un motivo di orgoglio, possiamo crescere ancora e vogliamo dimostrarlo in pista''. Gli fa eco Maverick Vinales, che non ha ancora trovato il giusto feeling con la moto ma che sta mostrando incoraggianti progressi: ''Sono felicissimo di dare continuità al mio lavoro con Aprilia Racing, ora il nostro orizzonte si amplia e potremo lavorare con continuità per raggiungere obiettivi ambiziosi. Credo in questo progetto e sono felice di esserne parte. In Aprilia ho trovato un ambiente fantastico e questa conferma mi dà la serenità per crescere come questa squadra e io meritiamo''.

VEDI ANCHE



TEAM DUE Il direttore sportivo dell'Aprilia, Massimo Rivola, ha poi parlato del progetto di un team satellite, che a Noale viene rincorso dallo scorso anno (allora la Ducati ebbe la meglio schierando la quarta coppia di moto in pista al via di questa stagione) e che sarebbe ora possibile visto il sorprendente ritiro della Suzuki al termine della stagione. L'indiziato numero uno per organizzare il team sarebbe Razlan Razali, team principal prima di Petronas e ora di WithU con Yamaha: ''Presto diremo se sarà un sì o un no, ci eravamo posti una deadline che è ormai molto vicina'', ha affermato Rivola. ''A noi piacerebbe avere una seconda squadra e anche Aleix è di questo avviso, ma non è qualcosa che si deve fare a tutti i costi. Per noi è un'opportunità di crescita, se decideremo di sfruttarla dovremo fare le cose per bene''.

Massimo Rivola (Aprilia Racing) Massimo Rivola (Aprilia Racing)

AVANTI COSÌ Rivola ha infien commentato, come è ovvio che sia, anche il rinnovo dei suoi piloti: ''Quanto di buono stiamo facendo in questa stagione è frutto di molte componenti, certamente del valore dei nostri progettisti e dei nostri tecnici guidati da Romano Albesiano, della crescita generale del nostro reparto corse e, in gran parte, dell’affiatamento che Aleix ha saputo costruire con la moto e con la squadra. Così ci siamo posti l’obiettivo di continuare su questa linea, sia con Aleix sia con Maverick e oggi sono felice di queste conferme. Dobbiamo ancora crescere molto e ora abbiamo la serenità per farlo''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 26/05/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox