Pubblicato il 22/04/20

TALENTO IANNONE Il direttore tecnico di Aprilia Racing, Romano Albesiano, ha speso belle parole per Andrea Iannone, corteggiato nei giorni scorsi dal direttore sportivo della Ducati, Paolo Ciabatti. Il papà della RS-GP ha parlato in un podcast su GPOne, spiegando di non essere assolutamente sorpreso dall'interessamento di altri team sul pilota abruzzese, un talento cristallino della MotoGP alle prese in questi mesi con una controversa vicenda di doping.

MotoGP, Andrea Iannone (Aprilia)

TUTTI LO VOGLIONO ''Credo che tutti i team manager vorrebbero Andrea Iannone come pilota'' - ha spiegato Albesiano nella sua lunga intervista - ''Non so se ci siano reali intenzioni di portarlo via dall'Aprilia, io spero che resti con noi e so che lui non ha voglia di cambiare continuamente  moto, vuole restare. Mi dispiace che non abbia ancora potuto provare la nuova moto perché penso che gli piacerebbe molto. La nuova RS-GP è più calma, è stata pensata per aumentare la fiducia di chi guida''.

Valentino Rossi (Yamaha)

UN'APE SPECIALE A RadioBox, qualche giorno fa, Carlo Pernat aveva ipotizzato un possibile clamoroso ritorno in Aprilia per Valentino Rossi, per chiudere il cerchio della sua carriera. Albesiano, in questi tempi di staticità imposta dalla situazione sanitaria mondiale e dal Covid-19, ha fantasticato su uno scenario del genere: ''Saremmo onoratissimi ed interessatissimi se volesse tornare a correre con noi, parlare di Rossi è parlare di un'entità troppo importante, ma non so quanto sarebbe plausibile una strada del genere. Se tornasse, vista la sua passione per l'Ape Piaggio, potremmo fargliene una personalizzata Aprilia Racing!''


TAGS: aprilia ducati motogp andrea iannone Romano Albesiano MotoGP 2020