LA REGOLA Così avete appena compiuto 18 anni e la moto 125 cc vi sta ormai un po’ stretta. Volete fare il grande passo verso cubature e potenze maggiori. Che tipo di patente vi serve? Si chiama patente A2 e vi permette di guidare motocicli con potenza massima di 35 kW che non superino il rapporto potenza/peso di 0.2 kW/kg. Ovviamente per ottenerla bisogna superare un esame teorico e uno pratico. L’esame teorico è identico a quello della patente A e patente B e prevede una prova scritta da completare entro 30 minuti senza fare più di 4 errori rispondendo alle 40 domane. L’esame pratico è da effettuare in sella di una moto non inferiore ai 400 cc che abbia una potenza compresa tra i 25 e 35 kW e un rapporto potenza/peso non superiore ai 0.2 kW/kg. Dopo aver conseguito la patente A2 bisogna rispettare i limiti di velocità di 90 km/h sulle strade extraurbane e di 100 km/h in autosrada.

TOP 5 Ok, adesso avete la patente A2 e vi ritrovate con la paura di sbagliare moto. Non vi preoccupate perché con questa guida all’acquisto ti mostro la mia classifica delle TOP 5 moto selezionate che fanno al caso vostro. È bene ricordare che una moto sotto i 500 cc non solo sarà più economica da acquistare ma avrà anche una assicurazione più leggera. Sicuramente sarà più docile per via del peso contenuto e vi perdonerà qualche errore per farvi crescere come motociclisti in sicurezza. In questa comparativa troverete moto di tipo dalle naked: le più richieste dal mercato delle piccole cilindrate. Siete pronti? Let's go!

KAWASAKI Z400 Partiamo con la piccola naked giapponese Kawasaki Z400. A questo link (qui) trovate la prova su strada completa con video. Il suo look è molto personale: linee tese e spigolose, faro anteriore basso e seduta ben incavata. Si capisce subito che fa parte della famiglia Z di Kawasaki. Il peso è contenuto in 167 kg con il pieno di benzina pari a 14 litri di capienza rendendola agile e facile per tutti. Il motore bicilindrico parallelo frontemarcia raffreddato a liquido da 399 cc eroga 45 cv a 10.000 giri/min e 38 Nm di coppia massima. Dati che la posizionano al vertice della categoria. Il cambio è a 6 rapporti con frizione antisaltellamento e assistita, ideale proprio per chi non ha dimestichezza con i ferri del mestiere. L'altezza sella è 79 cm. Il prezzo parte da 5.590 euro (ABS incluso).

YAMAHA MT-03 In attesa della versione restyling (forse pronta per EICMA 2019) scendiamo di cilindrata con la Yamaha MT-03 ma non di divertimento e facilità di guida. Il motore è un bicilindrico di 321 cc capace di una potenza di 42 CV erogati a 10.750 giri/min e una coppia massima di 29,6 Nm a 9.000 giri/min. Corre bene anche in autostrada senza troppe vibrazioni e snocciolando tutte le marce (senza portarle a limitatore ogni volta) la guida è fluida togliendo anche qualche sfizio sportivo. Il motore è incredibilmente elastico anche nei rapporti superiori: con la quarta o la quinta marcia si riesce a fare quasi tutto e il motore non strappa nemmeno se si mette la sesta sotto i 50 km/h. I consumi, poi, sono buoni e si riesce a percorrere 25 km/l in ogni situazone. L'ABS è di serie, il peso in ordine di marcia è di 168 kg e l'altezza sella è di soli 78 cm. È proprio il caso di dire che la Yamaha MT-03 mette a proprio agio chiunque, anche chi ha ancora poca dimestichezza con le due ruote, ha un fisico da fantino e magari pure muscoli da lanciatore di… coriandoli. Il prezzo è di 5.290 euro.

KTM 390 DUKE Torniamo su di cilindrata con la KTM 390 Duke che per il look riprende il family feeling di KTM: quando guardi la 390 Duke non può non venirti in mente la sorella maggiore 1290 Super Duke R. Il motore, omologato Euro 4, è un ottimo monocilindrico che ha una cilindrata di 373,2 cc ed eroga una potenza di 44 cavalli a 9.000 giri e 37 Nm di coppia a 7.000 giri. La capienza del serbatoio cresce a 13,4 litri circa (+2,4 litri rispetto alla versione precedente). La posizione di guida è comoda anche se più caricata in avanti rispetto al passato. La strumentazione con display TFT a colori adatta in base alla luce esterna la propria luminositàè completa.  L'altezza sella è di 83 cm e il peso è contenuto in soli 149 kg. La 390 Duke è una naked brillante con ciclistica di qualità, telaio a traliccio in tubi d'acciaio (con telaietto posteriore imbullonato a quello anteriore) e forcella a steli rovesciati. La potenza del motore arriva sempre in maniera fluida quasi azzerando l'effetto on-off dell'acceleratore. Verso i 7.000 giri si avverte qualche vibrazione sulle pedane. Il prezzo è di 5.789 euro ABS incluso.

HUSQVARNA SVARTPILEN 401 Punta forte sullo stile, quasi da moto artigianale, per questo è indicata a chi vuole differenziarsi a tutti i costi anche parlando di moto dalla piccola cilindrata. Con un design così affilato è forse proprio la cilindrata a starle stretta ma a livello di meccanica siamo al top del segmento visto che è stretta parente della KTM Duke 390. Infatti il motore è il noto monocilindrico da 44 CV e 37 Nm di coppia che da il massimo una volta superata quota 4.000 giri (qui la prova video). È comoda con la posizione di guida verticale ma il passeggero è molto sacrificato. L'altezza da terra è di 83,5 cm e il prezzo pari a 6.550 euro.

HONDA CB300R Nella gamma Neo Sports Café si è recentemente aggiunta la Honda CB300R. Il motore di cui è dotata è un monocilindrico di 286 cc e 31,4 CV e 27,5 Nm e la sua spinta si sprigiona a partire dai medi regimi, per poi distendersi con incredibile autorevolezza fino al limitatore. I suoi consumi sono bassi: 3,3 l/100 km, dichiara Honda, che anche con una guida stradale brillante non salgono mai oltre i 3,6 misurati con il computer di bordo. L'autonomia complessiva è di quasi 280 km con i 10 litri di capacità del serbatoio. La CB300R ha fari full LED, staffe porta-pedane in alluminio per pilota e passeggero e forcellone asimmetrico (in acciaio, come il telaio). Il cambio è a 6 marce, il peso di 143,5 kg con il pieno di benzina e l'altezza sella di 82 cm. Il prezzo? 5.090 euro (ecco la prova video qui).


TAGS: neopatentati patente a2 top 10 moto 2019 patente a2 classifica moto neopatentati le migliori moto per neopatentati