Autore:
Giulio Scrinzi

NOVITÀ 2018 All'ultima edizione di Eicma Mivv ha presentato due nuovi terminali che arriveranno nei negozi specializzati entro la fine di maggio: si tratta degli scarichi Delta Race e GP Pro, che per l'occasione saranno rappresentati da due moto di spicco della Casa di Akashi, vale a dire la Kawasaki Z900 e la pistaiola ZX-10R. I loro punti di forza? Sono entrambi omologati Euro 4 e sono dotati di una forte dose di estetica, peso contenuto, materiali e assemblaggi da top di gamma e un buon guadagno sulle performance di serie. Gli allestimenti totali sono ben cinque: Delta Race sarà disponibile nelle versioni Inox (572 euro) e Black (633 euro), mentre GP Pro nelle versioni Black (425 euro), Titanio (486 euro) e Carbonio (486 euro).

DELTA RACE Il Delta Race è uno scarico unico, caratterizzato da una forma esagonale con fondello in carbonio, fascetta con doppia rivettatura e boccola d'ingresso ricavata dal pieno. È proposto nella versione Inox, con corpo in acciaio spazzolato con effetto “pearled” ottenuto tramite uno speciale processo di finitura, e in quella Black, con corpo centrale in acciaio nero con effetto “black moon”, ottenuto tramite una verniciatura a base ceramica che conferisce al prodotto un look particolarmente aggressivo.

GP PRO Il terminale GP Pro è essenziale l'evoluzione dell'iconico GP della Mivv: questa nuova versione si distingue per la lavorazione con saldature a tig semiartigianale, il tubo di uscita dello scarico completato da una grata di protezione removibile con al suo interno il dB-killer estraibile e un sound davvero accattivante. È proposto in tre differenti versioni: Black (corpo centrale in acciaio inox e verniciatura a base ceramica, Titanio (corpo rifinito per ottenere l’effetto “pearled”) e Carbonio (caratterizzato dalla finitura lucida della fibra).


TAGS: kawasaki zx-10r mivv scarichi mivv kawasaki z900 mivv delta race mivv gp pro kawasaki z900 2018