Guida usato

La carta d'identità della Honda Africa Twin


Avatar di Andrea  Rapelli , il 06/10/15

6 anni fa - Le differenze tra RD03, RD04 e RD07 e 07a

Ecco l'Africa da scegliere

Benvenuto nello Speciale HONDA AFRICA TWIN GUIDA ACQUISTO USATO, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario HONDA AFRICA TWIN GUIDA ACQUISTO USATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RD03 (1988-1990) Tutto cominciò dalla Honda NXR, bicilindrica da 780 cc e oltre 75 cv, capace di vincere una gara massacrante come la Parigi-Dakar al primo colpo, nel 1986. Due anni dopo arriva la prima Honda XRV650 Africa Twin, con grafiche ispirate alle HRC della Dakar: motore a due cilindri a V di 52° da 57 cv a 7.500 giri (lo stesso della Transalp), peso a secco di 185 kg, serbatoio da 24 litri.

RD04 (1990-1992) Nel 1990 fece il suo debutto la Honda Africa Twin RD04. Molto simile nello stile e nelle sovrastrutture alla RD03, guadagna cupolino più alto, doppio freno a disco anteriore e, soprattutto, un nuovo cuore: sostanzialmente, si tratta di un inedito bicilindrico da 750 cc che sfrutta la stessa architettura del 650 della Transalp ma può contare su 60 cv e circuito raffreddamento olio separato. Il serbatoio perde un litro ma il peso non dimunuisce.

VEDI ANCHE



RD07 (1993-1995) La quadratura del cerchio, la Honda XRV750 Africa Twin RD07. Perché se la linea si smussa, diventando – insieme alle grafiche – più moderna e protettiva, il telaio rinnovato con avancorsa ridotta e il riposizionamento del serbatoio abbassano il baricentro, migliorando la guidabilità. Il bicilindrico conferma i 60 cv e il cambio è sempre a cinque marce. La sella, infine, si abbassa a 860 mm mentre il peso a secco cresce fino a 207 kg. Se siete dubbiosi, questa è l'Africa da scegliere.

RD07A (1996-2002) Nonostante esista una RD07, anche la 07a ha buone frecce al suo arco. Il cupolino si alza, per una maggior protezione dall'aria e la sella è ridisegnata, per offrire più comfort. Inoltre, i proiettori anteriori montano lampadine e parabole più performanti. Inedite anche le grafiche, anche se meno affascinanti rispetto al passato.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 06/10/2015
Gallery
Honda Africa Twin guida acquisto usato
Logo MotorBox