Autore:
Andrea Rapelli

SEGNALA LE BUCHE Le buche, lo sappiamo bene, sono uno dei principali nemici di chi va in moto. Ecco perché nasce In moto con Anasweb app che si prefigge di raccogliere tutte le segnalazioni di criticità sulle strade statali, grazie ad uno strumento certamente affidabile: il motociclista.

MIGLIOR MANUTENZIONE Sfruttando i 50.000 utenti del sito Le strade italiane più belle da percorrere in moto, la web app consente, secondo le parole dell'Ente Nazionale per le Strade un migliore e più efficiente monitoraggio delle infrastrutture e una più efficace opera di manutenzione. C'è da sperarci.

SPERIMENTALE Il progetto è ancora in fase sperimentale ma la app permette comunque di inserire un sacco di informazioni per argomentare al meglio la segnalazione: si può inserire se si tratta di oggetto o liquido su strada, di manto stradale con buche o di incidente e perfino scattare una foto da allegare. Ma anche visualizzare la propria posizione sulla mappa, fornire i propri dati per essere contattati e dare un giudizio complessivo sullo stato della strada.

SEGNALA Una volta inserita la segnalazione, il motociclista riceverà una e-mail di avvenuta ricezione e potrà verificare lo stato di avanzamento della sua richiesta fino alla - udite udite - risoluzione della stessa. C'è di più: È anche possibile fare delle segnalazioni da qualsiasi computer tramite il sito www.lestradeitalianepiubelle.it, accedendo alla sezione dedicata alle strade Anas.


TAGS: buche in moto con anas web app anas anas buche