Pubblicato il 10/07/20

CORSA AL TITOLO Per il 65° anniversario della Casa, Yamaha si impegna ancora di più per raggiungere la vittoria in qualsiasi campo. Compreso il fuoristrada. Ecco quindi la nuova gamma cross 2021, dove spicca tra tutte la nuova YZF250F e le versioni Monster Energy per la “duemmezzo” e per la YZ450F. La 250 si è già guadagnata una grande reputazione come una delle 250 a 4 tempi più competitive in circolazione. La moto è dotata di un nuovo motore, un telaio rivisto, nuove sospensioni, nuovi freni e nuove tecnologie digitali.

MOTORE

Ogni componente del motore è stato ridisegnato e migliorato. Grazie alla testata rovesciata, che offre una maggiore efficienza di aspirazione e una migliore centralizzazione delle masse, il 4 valvole da 250 cc migliora dai regimi medi fino agli alti. Il merito va al nuovo albero a camme di scarico con un profilo rivisto, che riduce la sovrapposizione delle valvole. Insieme a impostazioni ottimizzate per l'iniezione di carburante, questo nuovo albero a camme rende più controllabile il carattere del motore.

ASPIRAZIONE

Rinnovata anche l'aspirazione rivolta in avanti, che garantire l'immissione di aria fresca direttamente nel motore, migliora l'efficienza di combustione e la risposta dell'acceleratore. Inoltre, il cilindro inclinato all'indietro garantisce un'eccellente centralizzazione delle masse, per una elevata maneggevolezza della moto. L’airbox è ridisegnato, il condotto di aspirazione accorciato di 20 mm per ottimizzare il flusso aria in ingresso. Un altra modifica fondamentale è il nuovo coperchio dell'airbox, alloggiato nella parte anteriore della sella. Il modello 2021 aumenta il volume dell'aria di aspirazione per ottenere prestazioni ancora maggiori a regimi elevati. Per aumentare le prestazioni ad alti regime di giri, ecco un nuovo scarico. Solo 70 mm più lungo rispetto a prima, così da offrire un'accelerazione più fluida, soprattutto a regimi elevati, e una nota di scarico profonda.

CAMBIO E FRIZIONE

Riprogettata anche la scatola della frizione. La campana della frizione è caratterizzata da pareti più spesse, notevolmente più resistenti, per offrire maggiore durata e prestazioni costanti. Riviste la 3a, 4a e 5a marcia, sia in aspirazione che nello scarico, per migliorare le prestazioni della cambio. Inoltre, le marce selezionate sono pallinate per dare maggiore resistenza in base alle maggiori prestazioni del motore.

TELAIO

Per garantire la sua proverbiale agilità, i progettisti hanno perfezionato la struttura del telaio a doppio trave in alluminio che, sebbene simile al design precedente, è rivisto in linea con le maggiori prestazioni del motore 2021. Grazie alla messa a punto dei livelli di rigidità del telaio nei punti principali, i progettisti Yamaha hanno saputo creare un telaio che ottiene maneggevolezza, leggerezza e una sensazione di guida precisa. Altri componenti del telaio, quali la piastra forcella superiore, i supporti per il manubrio e perno ruota anteriore sono stati ridisegnati per adattarsi al nuovo telaio, contribuendo in tal modo alla maggiore competitività del modello 2021.

SOSPENSIONI

La taratura delle sospensioni KYB sono riviste. La forcella a molla elicoidale offre uno smorzamento ottimizzato alle alte velocità, mentre al posteriore il sistema a leveraggio progressivo con ammortizzatore Monocross offre un controllo ottimale ed elevati livelli di trazione in accelerazione. Per il 2021 le regolazioni della forcella anteriore KYB sono rielaborate per offrire uno smorzamento più progressivo lungo l'intera escursione, mentre sul posteriore Yamaha promette una ridotta tendenza al saltellamento.

FRENI

Anche le prestazioni di frenata sono aumentate, mentre scende il peso complessivo della moto grazie a una “dieta” del sistema frenante. La pinza anteriore ridisegnata è del 30% più rigida rispetto al passato e utilizza pistoncini più grandi e nuove pastiglie, mentre un nuovo disco anteriore da 270 mm offre il 16% di superficie di appoggio in più alla pastiglia, senza però aumentare il peso. Anche la pinza del freno posteriore è nuova, e insieme a un nuovo disco posteriore da 240 mm, questo sistema è più leggero di 120 g.

MANUBRIO

Per ottenere la posizione di guida ottimale e un migliore controllo, il manubrio della YZ250F 2021 è montato più avanti, permettendo al pilota di caricare meglio il peso sull'avantreno. Inoltre, i nuovi risers del manubrio sono su una nuova piastra superiore più leggera: entrambe le unità presentano un bilanciamento della rigidità rivisto per ridurre lo stress sulle braccia del pilota. Nuove anche le pedane in acciaio, più leggere come il nuovo perno ruota anteriore, che permette alla Yamaha YZ250F di pesare 106 kg, con serbatoio del carburante da 6,2 litri pieno e 0,95 litri di olio motore. Appena 3 kg più della YZ250 a 2 tempi.

POWER TUNER

Power Tuner è una tecnologia digitale che consente di personalizzare i parametri di funzionamento del motore utilizzando il proprio smartphone. Scaricando l'app gratuita Power Tuner per dispositivi IOS o Android, ci si connette alla propria YZ250F per apportare modifiche alla tempo di iniezione carburante e anticipo accensione tramite la CCU della moto. Ciascun utente può creare le proprie impostazioni personali, e il pulsante sul manubrio consente di selezionare la mappa preferita tra le due disponibili. Power Tuner può essere utilizzato anche per registrare le informazioni sul log delle gare e monitorare una serie di dati: diagnostica del sistema, tempo di esecuzione e la manutenzione, oltre a confrontare e condividere i log e le impostazioni di gara con altri piloti.

YZ250F e YZ450F MONSTER ENERGY

Per celebrare l'assalto ai titoli MXGP e MX2, Yamaha annuncia il lancio della YZ250F Monster Energy Edition e YZ450F Monster Energy Edition . Con la scocca nera e blu con l'esclusiva grafica Monster Energy, i modelli YZ250F e YZ450F Monster Energy Edition offrono l'opportunità di possedere una moto di serie dallo stile aggressivo e con un look vicino a quello delle moto ufficiali del Grand Prix team Yamaha. Entrambi i modelli Monster Energy Edition mantengono le specifiche tecniche dei modelli standard.


TAGS: yamaha motocross yamaha fuoristrada yamaha yz450f Yamaha YZ250F