Pubblicato il 02/11/2018 ore 17:30

MODUS OPERANDI La strategia comunicativa di Triumph è chiara: evitare la ressa dei saloni per far puntare i riflettori sulle novità per il 2019. Dopo la Scrambler 1200 ecco un’altra classica che si prospetta non solo bella ma anche funzionale… almeno secondo Triumph. Il video teaser lanciato sui canali social non lascia intendere molto a livello di specifiche tecniche ma il design è già distinguibile e rispetta i dettami dello stile British: faro tondo che verosimilmente sarà a LED con firma DRL, serbatoio tondeggiante, paraforcella a soffietto e doppio ammortizzatore posteriore.

LA MECCANICA Triumph dichiara che la nuova Speed Twin, questo il nome di battesimo della nuova creazione, sarà bella ma anche potente, con prestazioni da roadster moderna. Ci aspettiamo dunque che il cuore pulsante, ovviamente bicilindrico, sarà lo stesso della Scrambler 1200 appena lanciata in grado di erogare 90 cv e 110 Nm di coppia. Il telaio potrebbe rimanere a doppia culla mentre nel reparto sospensioni troveremo una forcella tradizionale accoppiata a due ammortizzatori al posteriore. Doppio disco anteriore per l’impianto frenante. Ne sapremo di più il 4 dicembre, data in cui verrà svelata al pubblico.


TAGS: triumph novità triumph triumph speed twin 2019