Special

Triumph Bonneville BIT1 Street Tracker


Avatar di Andrea  Rapelli , il 25/05/15

6 anni fa - La Street Tracker celebra la partnership fra Triumph e Barbour

Due celebri brand del mondo anglosassone, due pezzi di storia della moto: uno (Triumph) su ruote, l'altro (Barbour International) da indossare. Naturale che si siano incontrati, creando una special ad hoc: la Triumph Bonneville BIT1 Street Tracker

L'IMPORTANZA DELLO STILE Due marchi storici del mondo anglosassone, due pezzi di storia della moto: uno (Triumph) su ruote, l'altro (Barbour) da indossare. Naturale che si siano incontrati, creando una special ad hoc. Il fattaccio è accaduto in occasione del Bike Shed, manifestazione dedicata a custom e café racer dove è apparsa la Triumph Bonneville BIT1 Street Tracker, aggressiva special da flat track.

VEDI ANCHE



CASUAL La Bonneville BIT1 Street Tracker suggella la neonata collaborazione fra Barbour International e Triumph, che ha dato vita a una linea abbigliamento dedicata: a partire da agosto potete trovare i capi casual della nuova collezione nei punti vendita Barbour e quelli più tecnici direttamente nelle concessionarie Triumph. Dove, però, non potrete ammirare la Street Tracker, prodotta in un solo esemplare.

SU MISURA Realizzata direttamente in fabbrica, la BIT1 Street Tracker conta su un telaio Bonneville modificato, senza telaietto posteriore, vano batteria e pedane passeggero. La parte anteriore è stata creata con componenti di origine Street Triple R mentre la sella RedMax SpeedShop tagliata sulla coda, i cerchi a raggi, i pneumatici da terra e gli ammortizzatori K-Tech Razor al posteriore rafforzano la parentela con le moto da flat track. Il tocco finale? Carburatori Keihin da 36 mm, per un vero tuffo nel passato.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 25/05/2015
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox