Pubblicato il 10/07/20

PER TUTTI I GIORNI La V-Strom 1050 è entrata nella famiglia Suzuki a partire dallo scorso Eicma, e da subito ha catturato per il suo look ma anche per un aggiornamento elettronico che prevede diversi livelli di gestione del gas, di traction control e di ABS. La 1050XT enfatizza il vero spirito da globetrotter della maxi enduro Suzuki, ma per chi è alla ricerca di un allestimento che unisca praticità e stile, ecco la nuovissima Machi.

Colorazione nera per la Suzuki V-Strom 1050 Machi

PRATICA E VERSATILE La Machi si presenta con tre livree e colorazioni dedicate (nera, grigia e bianca) impreziosite da adesivi per la protezione laterale del serbatoio, stickers con la scritta “V-Strom” sui cerchi e da alcuni accessori pensati per migliorare la praticità nell’utilizzo quotidiano. Ecco quindi il cavalletto centrale e un bauletto da 55 litri, dotato di cuscino poggiaschiena per il passeggero, e relativa piastra di fissaggio in alluminio. A migliorare l’aerodinamica della Suzuki V-Strom 1050 ci pensano un nuovo puntale e i paramani in plastica.

PREZZO L’equipaggiamento della Machi sfiora i 1.200 euro, ma Suzuki propone la nuova V-Strom 1050 Machi a 12.990 euro f.c., ovvero con un surplus di appena 100 euro rispetto alla versione standard. Rimane invariata tutta la parte ciclistica e tecnica, con il motore Euro5 da 1.037 cc capace di 107 CV e 100 Nm.


TAGS: suzuki edizione novità moto Suzuki V-Strom 1050 Machi