Scooter elettrico di Suzuki, in arrivo nel 2021: le foto
Brevetti

Suzuki, lo scooter elettrico è sempre più vicino


Avatar di Giorgio Sala , il 28/04/20

1 anno fa - Scooter elettrico Suzuki

Suzuki ha depositato dei nuovi brevetti relativi a uno scooter elettrico: ecco quanto sappiamo fino ad ora

FUTURO SILENZIOSO Nonostante il futuro delle due ruote si muova in direzione delle zero emissioni, le principali case motociclistiche – eccezion fatta per Harley-Davidson – stanno lentamente spostandosi verso l’elettrico. Anche Suzuki è tra queste, tant’è che a inizio anno sono comparsi i primi rumors riguardo a una moto a batterie. Più precisamente, la Casa di Hamamatsu è al lavoro su uno scooter per la mobilità urbana, e a testimoniarlo ecco spuntare i primi brevetti depositati.

Il telaio dello scooter elettrico di Suzuki Il telaio dello scooter elettrico di Suzuki

VEDI ANCHE



LOW COST Lo scooter ha un design molto pulito, con un telaio semplice e un sottosella ampio che accoglie un pacco batterie facilmente rimovibile, posto sopra al motore elettrico. La ciclistica è molto semplice, come freni e sospensioni, questo per abbattere i costi di produzione. I brevetti depositati riguardano principalmente il telaio, caratterizzato da barre pressofuse per aumentare la rigidità e minimizzando i costi e la complessità.

QUANDO ARRIVA? Verosimilmente questo modello verrà costruito in India, probabilmente sarà quello il mercato di riferimento per il nuovo scooter di Hamamatsu, ma è altrettanto probabile che Suzuki venderà questo prodotto in tutto il mondo. L’autonomia prevista non sarà altissima, visto il suo ruolo da commuter urbano, e probabilmente avrà una velocità massima limitata a 45-50 km/h. Molto probabilmente il nuovo scooter elettrico di Suzuki arriverà nel 2021, se non addirittura nel 2022. 


Pubblicato da Giorgio Sala, 28/04/2020

Vedi anche
Logo MotorBox