Osservatorio Focus2R 2022: i risultati dello studio ANCMA e Legambiente
Mobilità sostenibile

Mobilità urbana: crescono bici, ciclabili e le città a misura di moto


Avatar di Claudio Todeschini , il 18/01/22

4 mesi fa - Osservatorio Focus2R 2022: i risultati dello studio ANCMA e Legambiente

I dati dell’Osservatorio Focus2R 2022, ricerca promossa da ANCMA e Legambiente sullo sviluppo della mobilità urbana e il settore delle due ruote

Come ogni anno dal 2016 a questa parte, Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) e Legambiente hanno presentato i risultati dell’Osservatorio Focus2R, che si concentra sulla definizione di una panoramica delle politiche introdotte dai principali comuni italiani, e che quest’anno in particolare si è focalizzata - perdonate il gioco di parole - sulla mobilità in tempo di Covid-19. L’indagine riguarda 106 municipi in tutto lo Stivale, a cui per il 2021 hanno risposto 94 amministrazioni (con dati relativi al 2020, per gli altri 10 Comuni sono stati utilizzati i dati del 2019), e si occupa di piste ciclabili, parcheggi dedicati a moto e biciclette, politiche di sostegno alla mobilità e alla sicurezza di chi si muove su due ruote.

RAPPORTO BICICLETTE

Osservatorio Focus2R 2022 di ANCMA e Legambiente Osservatorio Focus2R 2022 di ANCMA e Legambiente

Il settore che, in tempo di pandemia, vive il suo miglior periodo di sempre: per il 2021 il mercato bici di prepara infatti il successo del 2020, con oltre due milioni di pezzi venduti.

LE INFRASTRUTTURE Fioccano nuovi km di piste ciclabili un po’ ovunque, anche per sopperire ai problemi di mobilità legati al Covid (specialmente sui mezzi pubblici, il cui uso è in continuo declino): nel 2020 sono stati ben 31 i Comuni che hanno realizzato, complessivamente, 224,5 km di piste ciclabili. La città che ha introdotto più nuovi km di piste ciclabili è stata Milano (65,6 km) seguita da Terni, con 22 km di nuove strade dedicate alle biciclette. In totale sale la disponibilità media di piste ciclabili, ciclopedonali e zone con moderazione di velocità a 20 e 30 km/h. In aumento anche il numero di Comuni in cui è consentito il trasporto di biciclette sui mezzi pubblici (52%).

Focus2R, aumentano le offerte di bike sharing Focus2R, aumentano le offerte di bike sharing

BIKE SHARING Non cambia il numero di amministrazioni che hanno previsto postazioni di interscambio di bici in tutte o almeno una stazione ferroviaria sul proprio territorio (74%), oppure presso scuole e università (80%). Poche le città con punti di ricarica per le biciclette elettriche: l’80% di queste postazioni si trovano a Trento e Padova. Cala il bike-sharing, presente solo in metà dei Comuni interpellati. Aumentano i mezzi a disposizione per gli utenti, ma cala il numero di prelievi - ossia volte in cui una bicicletta è stata “prelevata” dal suo stallo - totali annui (-47% rispetto al 2019) e la percorrenza totale (-51%). Brescia, Firenze, Torino e Bologna registrano meno di un milione di prelievi, mentre Milano ne segna 4,3.

RAPPORTO MOTOCICLETTE

Osservatorio Focus2R 2022 di ANCMA e Legambiente Osservatorio Focus2R 2022 di ANCMA e Legambiente

L’altro settore che porta un segno “+” quantomai necessario, in un orizzonte di crisi tanto desolante. Se il mercato auto continua a precipitare, quello delle moto ha segnato nel 2021 un sorprendente + 21,2%, con l’immatricolazione di quasi 290mila veicoli.

VEDI ANCHE



13 SU 100 Cresce rispetto al 2019 il numero di motociclette ogni 100 abitanti, che si attesta sulle 13 unità. Aumenta anche il numero di città che permettono alle moto l’accesso alle corsie riservate ai mezzi pubblici, ma rimane comunque basso: 16%. Più della metà invece le amministrazioni che consentono l’accesso alle ZTL, mentre resta critica la situazione parcheggi: un Comune su tre dedica alle due ruote una percentuale di stalli non superiore al 5%. 

Caofen F80: la moto elettrica All Terrain Caofen F80: la moto elettrica All Terrain

ANCHE MOTO ELETTRICHE Cresce il mercato moto, anche quelle che vanno a batteria, e di pari passo aumentano le città dove sono disponibili specifici punti di ricarica: si passa dal 42% del 2015 al 62% nel 2020, mentre il numero di colonnine è più che raddoppiato, da 801 nel 2019 a 2.602 nel 2020. 

SICUREZZA Calano incidenti e decessi sulle strade italiane, ma la sicurezza rimane prioritaria per poco meno della metà dei Comuni interpellati: il 49% la inserisce come obiettivo prioritario nei suoi strumenti di pianificazione della mobilità urbana (PUM e PGTU). Aumentano fino al 28% i Comuni che hanno installato guard-rail per motociclisti, e un altro 25% ha manifestato l’intenzione di utilizzarli in futuro.

Gli scooter elettrici della società eCooltra Gli scooter elettrici della società eCooltra

SHARING Aumenta lo sharing di moto/scooter elettrici, disponibile adesso in nove Comuni (Brescia, Genova, Grosseto, Firenze, Milano, Lecce, Rimini, Roma e Torino), due in più rispetto al 2019 e cinque in più rispetto al 2015. Il numero complessivo di veicoli delle flotte raggiunge le 4.532 unità a Milano, circa il doppio rispetto all’anno precedente (2.360), 1.000 a Rimini, 580 a Torino, 560 a Roma e 100 a Genova e Firenze.

LE DICHIARAZIONI

Il lavoro del Focus2R”, ha commentato il Presidente di ANCMA Paolo Magri, ''ci consente ancora di accendere un riflettore sulle buone pratiche e soprattutto sulle zone d’ombra che interessano la pianificazione della mobilità urbana, nella speranza di innescare contaminazioni e condivisioni tra i Comuni”. “In un anno particolarmente difficile per la Pandemia”, ha dichiarato il Presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani, “emerge un Paese che si muove e cerca di farlo in modo sempre più sicuro e sostenibile. Nell’ambito del PNRR si apre ora la possibilità di concretizzare davvero una inversione di rotta attraverso i bandi pubblicati dai ministeri per l’assegnazione di risorse da destinare, tra le altre cose, anche alla nuova mobilità”.

LE TOP CINQUE

  • TOP 5 INFRASTRUTTURE CICLABILI: Reggio Emilia, Cuneo, Cesena, Ravenna e Cosenza
  • TOP 5 PARCHEGGI BICICLETTE STAZIONI FERROVIARIE: Bologna, Firenze, Ferrara, Treviso e Piacenza
  • TOP 5 BIKE SHARING: Firenze, Milano, Mantova, Bologna e Bergamo
  • TOP 5 MOTO PER ABITANTI: Imperia, Savona, Pesaro, Catania e Trieste
  • TOP 5 PARCHEGGI MOTO: Firenze, La Spezia, Savona, Bergamo e Bologna

IL RAPPORTO COMPLETO

Per leggere il rapporto completo, potete scaricare il documento in formato PDF che trovate qui, oppure nel link a fondo pagina (si apre una nuova finestra del browser).


Pubblicato da Claudio Todeschini, 18/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox