Pubblicato il 31/07/20

TECNOLOGICHE La frizione Smart Clutch System è stata introdotta da MV Agusta nel 2018 sulla Turismo Veloce 800 per offrire un maggior comfort e una migliore fluidità nella guida, anche a favore della sportività. Adesso, la SCS fa la sua comparsa anche sulle più performanti Dragster 800 RR e Brutale 800 RR, forti del tre cilindri in linea da 800 cc capace di 140 CV e 87 Nm.

La frizione SCS introdotta sulla MV Agusta Dragster 800 RR

COME FUNZIONA La frizione SCS permette di guidare una moto in modo tradizionale, ovvero avvalendosi del comando della frizione per fermarsi e ripartire, oppure di... dimenticarselo completamente. Questo sistema di frizione automatica - che pesa solo 36 grammi in più di una frizione tradizionale - gestisce autonomamente lo stacco della frizione in fase di partenza e di frenata. Così facendo, si può guidare la moto pensando soltanto al cambio abbinato al quickshifter up&down di ultima generazione.  

PREZZI E COLORI Le nuove MV Agusta Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS sono disponibili rispettivamente a 16.990 euro e 19.490 euro, ovvero 1.000 euro in più dei modelli con frizione tradizionale. Per questi modelli, dotati della frizione SCS, sono dedicate nuove colorazioni: nero/giallo e bianco/nero/verde acido per la Dragster, rosso perlato/grigio avio e argento/grigio scuro per la Brutale.


TAGS: mv agusta novità moto 2020 MV Agusta Brutale 800 RR SCS MV Agusta Dragster 800 RR SCS