Mercato moto Italia, giugno 2021: dati moto e scooter
Analisi

Mercato moto: giugno sale del +34,9% nonostante alcuni ritardi


Avatar di Giorgio Sala , il 12/07/21

4 mesi fa - Mercato moto in Italia, giugno 2021: top 30 moto e scooter

La difficoltà nell'approvvigionamento di pezzi non ferma il mercato delle due ruote, che continua a cresce anche a giugno 2021

Proprio come il mercato delle quattro ruote, moto e scooter stanno soffrendo la carenza di alcune materie prime, principalmente chip ed elementi elettronici. A questo, si aggiunge una riduzione delle tratte navali e aeree per il trasporto merci, che crea diversi ritardi nella produzione e - conseguentemente - nella consegna di moto e scooter. Ciononostante, il mercato moto continua a salire con 41.545 veicoli (immatricolato + ciclomotori). Scooter e moto registrano rispettivamente 22.599 e 16.591 immatricolazioni per un +34,9% sul 2019. L'elettrico chiude giugno con 1.409 vendite, ovvero un +108,4%. 

NIU NQi GTS Sport: due batterie, una sottosella e l'altra sotto alla pedana NIU NQi GTS Sport: due batterie, una sottosella e l'altra sotto alla pedana

I DATI Da inizio anno al mese di giugno le moto (74.541 unità, +54,95%) più apprezzate dagli italiani tornano ad essere le naked (28.862 unità, +59,73%) seguite dalle enduro stradali (28.754 unità, +65,28%) mentre continuano ad occupare il terzo posto le moto da turismo (8.164 unità, +31,51%). Le custom perdono terreno rispetto alle carenate: nonostante le 2.530 immatricolazioni (+6,08%) vengono superate dalle supersportive con ben 3.620 immatricolazioni e una crescita del +54,37% mentre i motard e trial (1.689 e 777 pezzi) segnano una crescita del +83,20% e +77,49%. Tutti i dati elencati in questo paragrafo sono cumulativi del 2021. 

VEDI ANCHE



LE PAROLE DI ANCMA Il presidente di Ancma, Paolo Magri, ha parlato di una “una sorta di stato di grazia per tutta la mobilità su due ruote, che tuttavia deve fare i conti ancora con alcuni problemi di approvvigionamento dei veicoli dovuti alla mancanza di componenti e alla situazione internazionale dei trasporti navali. Per passione, desiderio di libertà e ripartenza e anche per i vantaggi indiscutibili che le due ruote assicurano nella mobilità quotidiana registriamo un grande interesse attorno ai prodotti della nostra industria e questo, dopo un anno di stop, consegna a EICMA, l’evento espositivo internazionale del settore che si terrà proprio a Milano il prossimo novembre, un grande valore simbolico e pratico proprio per la sua storica capacità di raccogliere e valorizzare l’attenzione degli appassionati e del comparto. È evidente che il peso specifico delle due ruote sia cresciuto nell’ambito della mobilità, non solo urbana, ed è quindi necessario che le nostre istanze salgano con maggiore attenzione nell’agenda politica delle istituzioni e del legislatore”.

L’analisi continua con la segmentazione del mercato scooter per cilindrata a giugno 2021:

  • Fino a 125 cc : 39.481 unità (+86,23%)
  • 126 – 250 cc :  12.787 unità (+31,46%)
  • 251 – 500 cc : 30.396 unità (+43,27%)
  • 501 – 600 cc: 3.707 unità (+2,89%)
  • Oltre i 600 cc: 5.639 unità (+81,20%)

Anche questi dati sono cumulativi del 2021

Benelli TRK 502 X 2021, dettaglio del fianchetto Benelli TRK 502 X 2021, dettaglio del fianchetto

TOP NELLE VENDITE Come ogni mese, Honda SH e Benelli TRK 502 si stabiliscono saldamente al vertice delle classifiche scooter e moto. Nello specifico, tra gli scooter Honda detiene il ''podio'' con SH 125, 350 e 150 mentre la TRK è seguita a ruota da BMW R 1250 GS e Hond Africa Twin 1100.  


Pubblicato da Giorgio Sala, 12/07/2021
Vedi anche
Logo MotorBox