Pubblicato il 12/11/20

IN ARRIVO La nuova Bimota KB4 sarebbe dovuta arrivare quest'estate, ma a causa della situazione creata dall'emergenza di Covid-19 l'arrivo della nuova supersportiva italo riminese è stata rimandata. Dopotutto, la moto è già praticamente nelle fasi finali dello sviluppo: basti vedere le foto spia scattate in primavera (tutta cammuffata). Dalla Casa acquisita da Kawasaki al 49,9% è alle fasi finali della preparazione della KB4 che arriverà a marzo 2021. Entro quella data Bimota dovrebbe annunciare la produzione dei primi 20 modelli destinati per il mercato britannico. 

Bimota KB4

COSA ASPETTARCI La Bimota KB4 attinge a pieni mani dall'ottima base tecnica offerta da Kawasaki. Il motore sarà quasi sicuramente quello della Ninja 1000SX Euro5, da 1.043 cc e capace di 140 CV, e sarà incastonato in un telaio a traliccio realizzato appositamente per lei. Le carene e le sovrastrutture (il cui look si rifà alla KB1) saranno dominate dalla fibra di carbonio, mentre l'elettronica sarà quella collaudata di Kawasaki: piattaforma IMU a sei assi, controllo di trazione, anti impennata, quickshifter bidirezionale, ride-by-wire e (forse) anche il cruise control. L'obiettivo sarà quello di creare una supersportiva 1000 dalle dimensioni compatte, e che possa regalare una dinamica di guida simile a quella di un 600. Ci riuscirà?


TAGS: bimota moto supersportiva bimota kb4 Novità 2021