Pubblicato il 27/01/21

IL RITORNO DI KYMCO Tutti conoscono Kymco per i suoi scooter – People e Agility su tutti ma anche lo sportivo AK550 – forse, però, non tutti sanno che il marchio taiwanese ha prodotto e venduto anche motociclette. Quannon e K-Pipe non saranno certo una Ducati 916 o una R1 del ’98, ma comunque rientrano nella categoria. No, Kymco non ha prodotto una supersportiva – almeno non ancora – ma una 125 intelligente per chi bada alla sostanza e non vuole spendere un capitale, la Visar 125 CBS. Ecco come è fatta.

DESIGN ORIENTALE Niente linee affilate come bisturi o design da Transformers, la Visar è la classica moto prodotta in Asia, e il suo aspetto non nasconde le apparenze. L’accostamento cromatico di grigio antracite e dettagli rosso fuoco le da un tocco di personalità in più. Il faro (non a LED, lo sono invece la luce di posizione e le frecce) di generose dimensioni caratterizza il frontale mentre nella vista laterale si nota il puntale che le da un tocco da naked di cilindrata superiore. La strumentazione è analogica per mantenere immediata la lettura di tutti i dati e presenta contachilometri totale e parziale, tachimetro, contagiri, indicatore livello carburante e indicatore di marcia inserita; il cavalletto, infine, è doppio, sia centrale sia laterale.

Kymco Visar 125 grigio antracite

IL MOTORE Come detto, la Visar punta alla concretezza, e cosa c’è di più concreto di un motore monocilindrico 4T raffreddato ad aria? Ovviamente le prestazioni non sono certo il punto forte, con 10 CV di potenza a 8.000 giri e di 10,0 Nm a 6.500 giri/min non ci si può aspettare miracoli; ma a volte i “difetti” possono trasformarsi in pregi: il carattere pacato del motore premia i consumi, con un litro si percorrono fino a 42 km, meglio di molti scooter di pari cilindrata. Il tutto potendo giocare con cambio a 5 marce e frizione (a cavo, ovviamente).

CICLISTICA La struttura della Kymco Visar 125 CBS è composta da un telaio in tubi d’acciaio con piastre di rinforzo, accoppiato ad una forcella telescopica con steli da 33 mm e al mono ammortizzatore posteriore, l’escursione è di 120 mm davanti e 46 dietro. Come si può intuire dal nome, la Visar ha il sistema di frenata combinata CBS che aziona contemporaneamente sia il disco anteriore da 268 mm, sia quello posteriore da 220 mm. I cerchi, dal design a 6 razze, sono da 17 pollici e vengono calzati da pneumatici di dimensioni contenute: 80/100-17” all’anteriore e 110/80-17” al posteriore. Contenuto è anche il peso, 136 kg, questo abbinato con la sella bassa (786 mm) rende la Visar facile e intuitiva.

Kymco Visar 125 2021

PREZZO Tra tutte le caratteristiche appena elencate manca la migliore, il prezzo. Rimediamo subito: Visar 125 CBS è disponibile nella colorazione Vallio al prezzo di listino al pubblico 2.490,00€. Come per tutti i prodotti Kymco ha come accessorio aggiuntivo il caricabatterie “K-Charge” a soli 66,44€.


TAGS: Kymco Visar 125 Kymco Visar 125 2021 Kymco Visar 125 nuova Kymco Visar 125 prezzo Kymco Visar 125 cbs scheda tecnica