Pubblicato il 04/03/2020 ore 10:21

CAPITAN CONFUSIONE Secondo voi il super nazionalista Capitan America, protettore della terra delle opportunità, del sogno americano, e degli hot dog salirebbe mai in sella ad una moto non americana? La risposta è probabilmente sì, se la moto in questione è la speciale Kawasaki Z900 realizzata dalla concessionaria 2-Rad Wherli, con sede a Belp in Svizzera.Kawasaki Z900 Capitan America: il serbatoio con lo scudo

LE MODIFICHE ESTETICHE Ovviamente la Z900 “Capitan America” racchiude tutti i simboli tipici del supereroe della Marvel. A partire ovviamente dall’immancabile scudo, aerografato sul serbatoio e replicato anche sui carter motore e sull’unghia monoposto che copre la porzione di sella – realizzata con pelle vintage -dedicata al passeggero. Non mancano nemmeno la A maiuscola, altro simbolo caratteristico di Capitan America, posizionata sul parafango anteriore e le immancabili stelle e strisce della bandiera USA.Kawasaki Z900 Capitan America: lo scarico Leo Vince in carbonio

LE MODIFICHE MECCANICHE A livello tecnico la Z900 Capitan America non si discosta molto dalla naked che potete acquistare nei concessionari. I preparatori svizzeri hanno semplicemente rimosso il portatarga di serie, sostituendolo con uno più compatto e con frecce a LED, hanno rimpiazzato il terminale di serie con un Leo Vince in carbonio e sostituito le gomme stradali con degli pneumatici leggermente tassellati dall’aspetto più “duro”.

 


TAGS: kawasaki kawasaki z900 kawasaki z900 capitan america