Concept Bike

Kawasaki: torna la moto turbo?


Avatar Redazionale , il 23/11/13

7 anni fa - Ad Akashi... si turbano

Al Salone di Tokyo, la Casa di Akashi guarda al futuro e porta un inedito motore quattro cilindri turbo. In arrivo il downsizing anche sulle moto?

SMALL PIECES E' ormai qualche anno che le Case automobilistiche puntano sul downsizing. La tecnologia dei moderni motori turbo, infatti, ha permesso di avere motori più piccoli che in passato ma capaci della stessa potenza e stessa prontezza di risposta al gas (senza turbo lag). Tutto a vantaggio dei minori consumi, grazie alle dimensioni più contenute. La strada del downsizing, però, potrebbe sbarcare anche nel mondo delle due ruote. La Casa di Akashi infatti ha presentato al Salone di Tokyo un motore 4 cilindri turbocompresso.

VEDI ANCHE



LA STORIA SI RIPETE D’altra parte, chi ha buona memoria ricorderà che Kawasaki, come le altre Case giapponesi, tentò tempo addietro la strada della moto turbo (vi ricordate la Kawasaki GPZ 750 Turbo?), anche se all’epoca fu un grande fiasco. Con le tecnologie di allora, infatti, il turbo soffriva un po' di ritardi, prima di un'entrata in coppia decisa. Nelle auto era anche accettabile ma su due ruote, per di più con le gomme di allora, un improvviso aumento di coppia motrice era problematico. Oggi, invece, con i moderni turbo a geometria variabile, potrebbe finire diversamente. Oltre al turbo, tra l'altro, Kawasaki ha portato alla Kermesse di Tokyo anche un prototipo chiamato Concept J. Non si sa nulla di questa specie di astronave, se non che ha quattro ruote, un motore elettrico e una batteria a elevata capacità.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 23/11/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox