Husqvarna: foto del prototipo adventure pizzicato durante i test
Anteprima moto

Husqvarna: in futuro una enduro stradale? Ecco le prime immagini


Avatar di Danilo Chissalé , il 26/11/18

3 anni fa - Beccato il muletto spinto dal motore della KTM 790 Adventure

Husqvarna farà una enduro stradale! Pizzicato durante un test il muletto spinto dal motore della KTM 790 Adventure. Ecco le foto

BUSTED! Finito Eicma, finite le novità? Sbagliato! Proprio in questo periodo, quando l'attenzione è focalizzata sulle scintillanti moto esposte ai saloni, le case concentrano i loro sforzi sui modelli del futuro, Husqvarna non fa eccezione e proprio in questi giorni sta testando segretamente (o quasi) un nuovo modello inedito. Il muletto pizzicato durante i test rappresenta una novità assoluta per la Casa Svedese e sancirebbe l'ingresso nel segmento delle enduro stradali.

BRUTTINA MA... Non fatevi impressionare dall'aspetto non esaltante, si tratta infatti di un muletto molto provvisorio, Husqvarna darà il suo tocco di stile in fase di produzione. Gli elementi distintivi degli ultimi modelli sono già presenti: i fari sono quelli già visti sulle apprezzatissime Vitpilen e Svartpilen. Come già accaduto per quest'ultime la base tecnica sarà strettamente mutuata dalla cugina KTM. Se per le due naked la base era quella della Duke, nelle cilindrate 390 cc e 690 cc, per la nuova adventure bike Husqvarna prenderà in prestito la meccanica della neo nata KTM 790 Adventure

VEDI ANCHE



CAPACE CON STILE A spingere la futura Husqvarna troveremo dunque il nuovo bicilindrico di Mattighofen da 799 cc in grado di erogare 95 cv e 88 Nm di coppia massima a 6.600 giri/min. Anche il telaio, sospensioni e freni sono "rubati" dalla 790 Adventure, ci aspettiamo dunque che la nuova advenuture bike di Husqvarna sarà dotata di specifiche tecniche di assoluto livello. Quindi è una KTM ri bradizzata? La risposta è no, rispetto a quest'ultima cambiano sostanzialmente la forma e il posizionamento del serbatoio e il telaietto reggisella entrambi più tradizionali.

SOLITO ITER La nuova Husqvarna, di cui non si sa il nome ma che conterrà sicuramente il suffisso 801, seguirà il percorso già adottato per le stradali Vitpilen e Svartpilen: probabile versione prototipo nei saloni autunnali del 2019, versione definitiva nel 2020. Questo al netto di improbibili accelerate. Il discorso potrebbe cambiare se la rivale Moto Guzzi V85TT diventasse una istant best seller. Come mai la Guzzi? Perchè di tutte le proposte nel segmento di competenza è l'unica a coniugare una dotazione tecnica di livello con linee che strizzano l'occhio agli amanti delle moto di qualche annetto fa. Cosa farà Husqvarna? Seguirà la strada tradizionale o brucierà le tappe? Continuate a seguirci per scoprirlo!


Pubblicato da Danilo Chissalè, 26/11/2018
Vedi anche
Logo MotorBox