Pubblicato il 17/03/2020 ore 14:38

A VOLTE RITORNANO Tutti fermi e tanto tempo per pensare… perché no, anche a nuovi modelli in arrivo e vecchi rumors che, come i cattivi nei film, a volte ritornano. Questo è il periodo della baby Honda Africa Twin, anticipata da Young Machine (e da noi) qualche mese fa e non del tutto smentita nemmeno da Kenji Morita, capo progetto della nuova Africa Twin 1100, che ha ammesso che in futuro arriverà un anello di congiunzione tra le piccole cilindrate e le maxi, in cui la CRF1100L è entrata di diritto.Il rendering giapponese sulla Africa Twin 850

COSA DICEVAMO Rispetto a qualche mese fa non si sa nulla di nuovo, ma il brusio si fa sempre più insistente, anche oltremanica con i colleghi di MCN che tornano a puntare il faro sulla Africa Twin 850. Proprio la cilindrata è un aspetto su cui si dibatte ancora molto. A fare da base di partenza potrebbe esserci il bicilindrico a corsa lunga che equipaggia la serie NC750, anch’essa bisognosa di aggiornamenti dopo anni di onorato servizio, aumentato nella cilindrata fino a 790 cc (almeno secondo gli inglesi). I centimetri cubi in più – come ormai avrete capito – serviranno a dare più verve ad un motore apprezzato per la sua elasticità ma non certo per le prestazioni, e a rientrare nei paletti imposti dall’Euro 5.

TRANSALP SULLO SFONDO? L’altro punto su cui si dibatte è il nome che mamma Honda potrebbe dare alla propria creatura. A livello di immagine, e tutti sappiamo quanto conti il marketing, sfruttare il traino di un nome leggendario come quello dell’Africa Twin – apprezzato ora come anni a dietro – sarebbe forse la scelta più scontata. Guardando però alla cronaca recente, con il caso Suzuki V-Strom 1050 che richiama fortemente la serie DR ma non vuole disonorarne il mito, non è da escludere nemmeno il ritorno in gamma di un altro nome che ha scritto pagine di storia in Honda: Transalp. Pensandoci bene, una moto come la vecchia Transalp ad oggi manca nel listino della Casa dell’Ala Dorata e potrebbe ben sposarsi con le caratteristiche tecniche che potrebbe avere la nuova moto: ruota da 19/21”, peso contenuto, prestazioni abbordabili. Per ora si tratta ancora di indiscrezioni ma non è detto che il futuro, una volta passata l’emergenza Coronavirus, possa portarci una nuova Adventure in casa Honda.


TAGS: honda africa twin honda africa twin 850 honda africa twin 850 2020 honda africa twin 850 novità honda africa twin 850 rumors