FUGA DI NOTIZIE I dealer meating, mostre in anteprima riservate ai concessionari, sono un’arma a doppio taglio per le case motociclistiche. Ne sa qualcosa Harley-Davidson che durante l’appuntamento riservato ai concessionari USA/Canada si è vista spoilerare le novità più succose del 2020 (finite su Nieuwsmotor.nl): l’Adventure Touring Pan America e la Naked Streetfighter.

CONFERMATE Nonostante la “gravità” dell’accaduto Harley ha ben poco da preoccuparsi dato che le immagini rubate non mostrano nessuna novità top secret. Il look delle due novità 2020 infatti sembrerebbe confermato su tutta la linea con la Pan America che mantiene in frontale massiccio che tanto ha diviso l’opinione pubblica e la Streetfighter caratterizzata dalle linee muscolose. Nessuna novità in merito alle schede tecniche, per le quali bisognerà attendere ulteriori sviluppi, magari proprio in occasione di EICMA 2019

PAN AMERICA Non ci resta dunque che accontentarci delle immagini e delle poche informazioni che possiamo ottenere analizzandole nel dettaglio. La Pan America sarà spinta dal motore bicilindrico a V da 1250 cc disposto in maniera longitudinale la cui voce fuoriuscirà dal voluminoso silenziatore di scarico. Le sospensioni potrebbero essere marchiate Showa, brand utilizzato già sull’elettrica LiveWire, con un monoammortizzatore pluriregolabile e una forcella a steli rovesciati ai cui piedi lavorerà una coppia di pinze freno Brembo ad attacco radiale. Data la vocazione Adventure le ruote, con cerchi a raggi incrociati e quindi adatti anche a pneumatici tubeless tassellati, saranno da 19” all’anteriore e 17” al posteriore.

LA NUDA Discorso analogo anche per la naked Streetfighter. Purtroppo anche per lei nessun accenno a potenza, peso o coppia massima. L’unica certezza è la cilindrata del motore: un bicilindrico a V raffreddato a liquido da 975 cc. Il telaio, come per la Pan America è un tubolare d’acciaio e, anche in questo caso, le sospensioni regolabili dovrebbero essere brandizzate Showa. L’impianto frenante, manco a dirlo, è marchiato Brembo e sia sulla nuda, sia sull’endurona, potremmo trovare ABS Cornering, traction control e tanti altri aiuti elettronici facenti parte del sistema RDRS che sarà presente su molte delle moto della gamma 2020.


TAGS: harley davidson harley harley davidson pan america harley davidson pan america 2020 harley davidson streetfighter