Novità moto

Harley Davidson: 4 modelli inediti entro il 2020


Avatar di Danilo Chissalé , il 30/07/18

3 anni fa - Harley Davidson: arriveranno un'elettrica, una naked, e una maxi enduro

Harley Davidson traccia la strada per il futuro prossimo, entro il 2020 arriveranno quattro nuovi modelli in segmenti inediti.

NUOVE STRADE Harley Davidson prova ad uscire dalle difficoltà degli ultimi anni con un progetto davvero ambizioso denominato More Roads to Harley. Il programma prevede l’arrivo di 4 modelli inediti entro il 2020, 3 dei quali in settori inediti o quanto meno insoliti per la Casa di Milwaukee. Il piano non prevede solo novità di prodotto ma anche l’ampliamento della rete vendita e l’approdo nei mercati emergenti, specialmente quello indiano, tramite una partnership con un costruttore asiatico.

ELETTRIZZANTE Stando al piano industriale il futuro di Harley Davidson sarà elettrizzante, o quanto meno elettrico. Scherzi a parte è ormai certa la nascita della prima moto Harley Davidson elettrica. Il progetto LiveWire, sconosciuto ancora il nome ufficiale della moto, arriverà sulle strade l’estate dell’anno prossimo attirando una grossa fetta di amanti della Green Mobility, scontentando forse i puristi del marchio ma dimostrano tanta lungimiranza.

LE FANNO TUTTI Qual è il segmento in cui tutti, ma proprio tutti, si stanno lanciando con successo, dividendosi sempre più appassionati? Ovviamente le Crossover o Maxi enduro. Harley ne è rimasta fuori fino ad oggi, ma nel futuro arriverà sugli terrati di tutto il mondo la prima Adventure Touring H-D la Pan America 1250. Il lancio, salvo imprevisti, è previsto per il 2020 nel frattempo gustatevi la foto nella gallery che mostra le linee possenti e muscolose ed il bicilindrico in bella vista.

VEDI ANCHE



STREET FIGHTER Nei piani futuri di Harley Davidson c’è anche il ritorno nel segmento delle streetfighter. Questa volta pare che la moto prodotta a Milwaukee abbia tutti i crismi per comportarsi bene anche sulle tortuose strade europee, mercato forte per H-D, sarà spinta da un bicilindrico da 975 cc e farà parte della nuova piattaforma modulare di motociclette Harley-Davidson’s intermedie con cilindrate da 500cc a 1250cc prevista in lancio per il 2020.

OVVIAMENTE CUSTOM Se le tre proposte precedenti hanno lo scopo di attirare nuovi consensi da parte di motociclisti estranei al mondo Harley, la proposta custom per il 2020 ha tutte le carte in regola per far battere il cuore degli amanti storici del marchio. Il modello in questione avrà linee tese e muscolose senza tralasciare le prestazioni. Il suo debutto è previsto per il 2021.

HARLEY A MANDORLA Dopo la terra natia e l’Europa, il terzo mercato per importanza (probabilmente ancora per poco) è quello asiatico, nonostante i grossi bicilindrici Harley si sposino a fatica con la mobilità a due ruote fatta di piccoli zanzarini. In quest’ottica è stata siglata una partnership con un costruttore asiatico per sviluppare delle moto a marchio Harley Davidson di cilindrata ridotta che meglio si integrino nel tessuto del fiorente mercato orientale.

NUOVO MARKETING Le moto si costruiscono, ma ad un certo punto bisogna anche venderle. In quest’ottica è previsto il potenziamento della rete vendita con maggiore solidità economica per i concessionari, nuove forme di marketing, specialmente sul web, e per finire il miglioramento del rapporto con i propri clienti.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 30/07/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox