Pubblicato il 02/07/20

TEMPO DI RESTYLING Esattamente come le automobili, anche le biciclette (e le e-bike) sono sottoposte a periodici restyling volti a migliorarne l’estetica e, in questo caso, le prestazioni complessive. Gocycle, l’azienda inglese che produce le biciclette elettriche pieghevoli (le cosiddette foldable) più stilose e tecnologicamente avanzate attualmente disponibili sul mercato, ha presentato il modello 2020 della sua best seller GX a chiusura rapida. Il primo modello è uscito lo scorso mese di marzo, ed è rapidamente diventato il più venduto della casa inglese.

Gocycle GX 2020, colore blu, visuale laterale

PIÙ LEGGERA L’ottimizzazione più rilevante nel design di questa foldable è la presenza, all’esterno, di un solo cavo che corre dal manubrio all motore, mentre i cablaggi interni sono stati migliorati e ottimizzati per rendere più agevole la chiusura della bicicletta e la rimozione della batteria. GX 2020 introduce inoltre la comoda forcella anteriore già utilizzata sulla top di gamma gamma GXi e nella G3 Carbon. Nel complesso, queste modifiche hanno permesso di ridurre il peso di 300 grammi, portandolo a 17,5 kg.

Gocycle GX 2020 con portaborse

DIECI SECONDI Come si vede nel video, la GX può essere piegata in una decina di secondi, e riportata altrettanto rapidamente in condizioni operative, pronta a partire. Una volta chiusa, le ruote sono parallele, rendendola particolarmente comoda da spostare tenendola per la sella. Come sugli altri modelli di Gocycle, anche la GX monta ruote PitstopWheel in magnesio, che possono essere sganciate ed estratte in maniera molto rapida e intuitiva.

CONTROLLO DI TRAZIONE Le Gocycle offrono di serie anche un sistema di controllo della trazione sulla ruota anteriore, che in caso di perdita di aderenza, riduce la potenza del motore aumentando la stabilità e il controllo. Di serie, GX monta pneumatici All Weather, pensati per migliorare l’aderenza complessiva e offrire una maggiore resistenza alla foratura. Che, in città, viene sempre utile.

Gocycle GX 2020, colore blu, anche piegata

ANCHE CONNESSA Disponibile nei colori blu elettrico, nero opaco e bianco, la nuova GX offre il sensore di coppia, un cambio meccanico a tre velocità e un indicatore della carica della batteria integrato nel manubrio, per tenere sempre sotto controllo l’autonomia complessiva, stimata in 65 km. La batteria è integrata nel telaio in alluminio, ma può essere rimossa per le operazioni di ricarica e manutenzione. Questo modello supporta anche la app GocycleConnect, che permette di impostare la modalità di guida preferita, tenere sotto controllo lo stato della batteria, e accedere a dati di consumo di calorie e forza della pedalata.

Gocycle GX 2020: il sistema di sgancio rapido delle ruote

SCHEDA TECNICA

Telaio Lega di alluminio 6061-T6 con Cleandrive in magnesio stampata a iniezione
PitstopWheel In magnesio, montate centralmente
Controllo della trazione Sensore di coppia di pedalata
Modalità di guida City, Eco, On-Demand, programmabili tramite app GocycleConnect
Velocità massima 25 km/h
Autonomía Fino a 65 km
Motore Gocycle 250 W
Batteria Agli ioni di litio, 300 Wh
Tempo di carica 7 ore (4 con trasformatore rapido opzionale)
Cambio Meccanico Microshift
Trasmissione Cleandrive Shimano Nexus a 3 velocità
Freni Freni a disco idraulici anteriori e posteriori
Pneumatici Gocycle All Weather (406-54, 20 x 2,25’’)
Forcella anteriore motore Gocycle monolaterale
Sospensione posteriore Gocycle Lockshock 25 mm
Sella Velo Sport
Peso 17,5 kg

PREZZO Gocycle GX 2020 è già ordinabile sul sito www.gocycle.com o presso i rivenditori autorizzati. Il prezzo di vendita consigliato è di 3.199 euro, che può essere abbattuto con gli incentivi statali per le biciclette (elettriche e non).


TAGS: e-bike foldable Gocycle gx gx 2020