Pubblicato il 27/06/20

10 CANDELINE Dieci anni sono un’eternità, specialmente in un settore ad alto contenuto tecnologico come quello delle e-bike, che sta vivendo in questi mesi uno dei periodi più floridi, anche e soprattutto dal punto di vista commerciale. Dal 2010, quando è stato presentato il primo sistema di trazione per pedelec, Bosch è sempre stata impegnata nello sviluppo di sistemi completi per e-bike che comprendono motore, centralina di comando e batterie, e quest’oggi ha presentato, in una ricca conferenza stampa, le novità che vedremo nei prossimi mesi (e anni).

Bosch eBike Design Vision

Bosch Design Vision

DESIGN INTEGRATO Uno degli elementi che maggiormente segna il passo in avanti compiuto dal settore delle e-bike è il design, che integra in maniera sempre più discreta e funzionale tutti i componenti delle biciclette a pedalata assistita, a cominciare dalla batteria. Il prototipo eBike Design Vision (non destinato alla produzione) anticipa alcune delle soluzioni che vedremo nei prossimi anni, a cominciare da una maggiore e più ricercata integrazione tra elementi del sistema elettrico e la struttura della bicicletta stessa.

Bosch Design Vision: il frontale

IL TOP PER LA CITTÀ Concepita come cruiser urbano, con telaio in carbonio e sospensioni integrate nella ruota anteriore e posteriore, questa e-bike è pensata sia per chi si muove in città che per chi non disdegna qualche uscita sullo sterrato. Il telaio integra in maniera uniforme e regolare la power unit Performance Line CX (con tanto di canaline di raffreddamento laterali), la batteria PowerTube 625 removibile, il nuovo ciclocomputer Nyon integrato nel manubrio e l’ABS sviluppato da Bosch per le e-bike. Tutti i cavi e i collegamenti idraulici sono nascosti all’interno del telaio, regalando a questo prototipo linee quanto mai pulite ed eleganti. Sia davanti che dietro sono presenti fari a LED alimentati dalla batteria stessa.

Novità: ciclocomputer Bosch Nyon

Bosch eBike Systems: il nuovo ciclocomputer Nyon

PICCOLO ED ELEGANTE La novità più succosa presentata da Bosch nella sua conferenza stampa è il nuovo ciclocomputer Nyon, con display da 3,2 pollici ad alta risoluzione (e il cui design è stato premiato con il Red Dot Award), ovviamente resistente a pioggia e polvere, e capace di rispondere ai comandi anche indossando i guanti. La luminosità del display si regola automaticamente con la luce esterna, e si può scegliere tra modalità del display scura e chiara. 

Bosch eBike Systems: il nuovo ciclocomputer Nyon connesso a un PC

DATI COMPLETI Il display mostra automaticamente tutti i dati di marcia, dalla velocità istantanea alla distanza percorsa, dati di allenamento, consumo calorie (è possibile anche collegare il computer a un cardiofrequenzimetro) e autonomia residua della batteria. Tramite collegamento internet è possibile pianificare percorsi ed escursioni, con le indicazioni di navigazione visualizzate direttamente sullo schermo e accompagnate da avvertimenti sonori. Il computer tiene conto dell’autonomia della bicicletta e del percorso, e nel caso suggerisce se passare a una diversa modalità di assistenza. Il computer prevede anche la possibilità di avere account multipli, con impostazioni separate per ciascuno.

QUANDO ARRIVA Nyon sarà disponibile a partire dal prossimo autunno, e potrà anche essere montato su modelli di e-bike già esistenti prodotti dal 2014, tramite un kit di retrofit disponibile presso i rivenditori specializzati.

Aggiornamento: ciclocomputer Bosch Kiox 

ADESSO NAVIGA Il piccolo e compatto ciclocomputer Kiox riceverà un aggiornamento software che introduce la funzionalità di navigazione (tramite connessione Bluetooth con lo smartphone). A questo si aggiunge la possibilità di personalizzare i dati di marcia mostrati sul display.

COSA CAMBIA Il tragitto viene impostato sulla app eBike Connect presente sul telefono, che manda le indicazioni al Kiox: sul display viene visualizzata la strada da seguire, con la visuale che si allinea al movimento durante la marcia, per facilitare l’orientamento. Sullo schermo sono inoltre visualizzate informazioni sulla distanza dalla meta. Il nuovo aggiornamento porta con sé alcune correzioni di errori e il miglioramento della stabilità della connessione Bluetooth. 

Bosch eBike Systems: il nuovo ciclocomputer Nyon in azione

QUANDO ARRIVA Le nuove funzionalità di Kiox verranno rese disponibili come aggiornamento software gratuito già questa estate. Come per il Nyon, anche Kiox è disponibile per il il retrofit con le linee di prodotti dal 2014 in poi.

Aggiornamento: motore Bosch Performance Line CX 

Bosch eBike Systems: aggiornamenti per i motori Performance Line CX

Anche le parti in movimento di una e-bike sono controllate da un software, e quest’ultimo può essere aggiornato, come nel caso del motore Performance Line CX per le mountain bike elettriche. L’update aumenta la coppia massima a 85 Nm (nelle modalità eMTB e Turbo), migliora le prestazioni sui tratti più ostici di un trail, e rende più efficace la partenza su sterrato e l’accelerazione nelle curve strette, su gradini ripidi e in condizioni difficili. L’aggiornamento, disponibile dall’estate, potrà essere installato dai rivenditori specializzati, e si applica a tutte le eBike che montano il motore Performance Line CX 2020. 

Chiamata d’emergenza 

Bosch eBike Systems: il nuovo Help Connect

Sul fronte della sicurezza Bosch ha presentato la funzione Help Connect, che sarà integrata nella app COBI.Bike. Si tratta della versione su due ruote della chiamata d’emergenza ormai presente in tutte le automobili: il sistema è in grado di rilevare se si è verificato un incidente e di contattare i soccorsi, di inviare la posizione del ciclista ed emettere segnali sonori dal telefono per facilitare il loro arrivo. La funzionalità Help Connect è per ora disponibile solo in Germania.

Edizioni Speciali 

Per festeggiare i dieci anni di eBike di Bosch, alcuni blasonati nomi del mondo delle due ruote a pedali hanno presentato modelli esclusivi, selezionati al termine di una gara indetta dalla stessa casa tedesca. Tutti i modelli presentati montano il nuovo ciclocomputer Nyon e la drive unit Performance Line CX.

Bosch eBike Systems: l'edizione speciale di Cannondale Topstone

CANNONDALE GRAVEL Il modello presentato dal produttore americano si basa sulla Topstone Neo Carbon Lefty LE, una gravel con verniciatura nero/rame dalle linee molto eleganti, perfetta per muoversi su asfalto e sterrati, all’insegna della massima versatilità. La Cannondale monta una sospensione integrale invisibile, con sospensioni da 30 mm davanti e dietro. Questo modello sarà disponibile da metà settembre in edizione limitata a 50 esemplari, venduti al prezzo indicativo di 9.499 euro.

Bosch eBike Systems: l'edizione speciale di Cube Stereo Hybrid

CUBE E-MOUNTAIN BIKE Edizione limitata della Stereo Hybrid 140 29, la e-bike di Cube è una mountain bike che monta l’ultimo motore Bosch CX, cambio e unità supporto sella regolabili elettrificati e senza cavi. Solo 99 gli esemplari prodotti, venduti al prezzo indicativo di 9.999 euro.

Bosch eBike Systems: l'edizione speciale di Moustache Friday 28 Travel

MOUSTACHE E-BIKE Stradale con vocazione turistica, la serie speciale della casa francese Moustache è basata sul modello Friday 28 Travel, per celebrare il primo incontro nella collaborazione tra le due case, con la rappresentante di Bosch che raggiunse la sede di Moustache proprio in sella a una e-bike. Un viaggio di quasi 800 km, che questo modello potrebbe permettere di compiere senza ricariche grazie agli alloggiamenti per ulteriori batterie. Dieci gli esemplari prodotti, venduti all’asta per beneficenza, ciascuno con una verniciatura unica curata dagli artisti Vincent Loisy e Loick “Sakew” Gravier. 


TAGS: cube Bosch ebike systems bosch design vision cannondale moustache bosch nyon bosch kiox bosch performance cx