E01, le foto spia del primo scooter elettrico Yamaha
Novità

Yamaha E01: ecco le prime foto spia dello scooter elettrico


Avatar di Giorgio Sala , il 11/01/22

6 mesi fa - Il primo scooter elettrico di Yamaha è (quasi) pronto

Il suo arrivo si avvicina sempre di più: ecco l'E01, il primo scooter elettrico di Yamaha. Ecco cosa sappiamo fino ad ora

Ve ne abbiamo parlato recentemente dello Yamaha E01, fratello maggiore dell'E02 nonchè i primi scooter elettrici moderni della Casa di Iwata. Un trend che è destinato a crescere, soprattutto per quanto concerne gli scooter e la mobilità urbana: l'elettrico è il futuro. Anzi, è il presente. Perchè i primi modelli di E01 sono stati avvistati in Giappone, ovviamente tutti rigorosamente ''cammuffati'', ma con forme e stile di cui già vi abbiamo raccontato in precedenza (qui tutti i dettagli). 

ULTERIORI DETTAGLI Dalle nuove foto però si evincono ulteriori dettagli. In primis la strumentazione: niente schermo TFT a colori, ma un semplice display a cristalli liquidi con le sole informazioni essenziali. Per non distrarre il guidatore urbano, oppure perchè ''superfluo'' su questo tipo di mezzo, sul quadrante si vede lo stato di carica della batteria, la velocità in grande e il ''mode'' nella zona più bassa. Inoltre, da queste foto, si vede meglio il frontale caratterizzato dalle luci abbaglianti/anabbaglianti che riprendono lo stile di Tracer 9 e YZF-R1. Tecnicamente parlando, si notano dei cerchi da 13'' con freni a disco gestiti dall'ABS. Non si hanno ulteriori notizie, se non che l'E01 con i suoi 11 kW (15 CV) di potenza massima, è paragonabile a un 125 cc. Il motore non è posizionato sulla ruota posteriore - come sull'E02 - ma dietro al pacco batterie. Queste non saranno rimovibili come sul fratello minore, ma si potranno caricare con la presa posta sul muso dello scooter. Alcuni rumors parlano di circa 70-80 km di autonomia, ma nulla è stato ancora confermato. 

VEDI ANCHE



QUANDO ARRIVA? Nonostante qualche informazione in più, è difficile dare una stima del suo arrivo. Verosimilmente potrebbe essere svelato nella seconda metà del 2022, con un suo arrivo sul mercato nel 2023. L'unica risposta ce la darà il tempo: aspetteremo pazienti...


Pubblicato da Giorgio Sala, 11/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox