CFMoto: la sportiva entry level in azione. Foto e caratteristiche
Novità moto

CFMoto: beccata la sportiva... ma non è la SR-C21


Avatar di Danilo Chissalé , il 03/01/22

1 settimana fa - A EICMA ha stupito la concept ma prima arriverà la piccola 400 cc

In attesa della SR-C21, CFMoto sta sviluppando la piccola sportiva con design italiano. Eccola in azione, foto e prime indiscrezioni

Azzardata, estrema e sorprendente, la CFMoto SR-C21 è stata una delle moto che più ha catturato gli sguardi durante EICMA 2021; un chiaro segnale delle ambizioni del colosso cinese, sempre più intenzionato a ben impressionare anche nel “Vecchio Continente”, iniziate con la CL-X700 e che a breve continueranno con la maxi enduro MT 800. Qualche giorno fa su internet avrete potuto leggere una notizia sorprendente: la “SR-C21 beccata su strada!”. Balle, un bel fuoco d’artificio in vista per la fine dell’anno. Quella pizzicata in fase di test non è la supersportiva di media cilindrata ma la sua sorellina entry level.

CFMOTO a EICMA 2021: la concept presentata in fiera CFMOTO a EICMA 2021: la concept presentata in fiera

VEDI ANCHE



LA PICCOLA APRE LA STRADA Tenete a bada i forconi, la SR-C21 arriverà in futuro, magari non così estrema come l’abbiamo vista ad EICMA, ma certamente al livello delle proposte attualmente a listino di CFMoto. Dunque nessun down-grade come si diceva in qualche articolo, ma piuttosto un antipasto di quello che potrà essere il design definitivo della nuova gamma sportive asiatica. A proposito di design, sapevate che lo stile è realizzato a Rimini dallo studio R&D Modena 40? A questo punto non conveniva farlo a Modena? O chiamarlo Rimini 40? Va beh… lasciamo perdere. La piccola, come ho avuto modo di scoprire parlando con i tecnici CFMoto a EICMA, farà da apripista perché costruita con componentistica e motori già presenti “a scaffale”, per la maxi ci sarà da affrontare una fase di sviluppo più impegnativa, ma può darsi che entro la fine del 2022 la vedremo in versione definitiva.

LA MOTO IN FOTO In linea con quanto già accade per altre moto di questo segmento, troviamo un design sportivo e aggressivo - questa ha addirittura le ali aerodinamiche, certamente un vezzo estetico piuttosto che realmente efficaci – un motore di piccola cilindrata (la scheda tecnica non è ancora stata ufficializzata), forcella a steli rovesciati e impianto frenante con disco singolo all’anteriore morso da una pinza ad attacco radiale. Appena sapremo qualcosa in più vi forniremo tutti i dettagli. 


Pubblicato da Danilo Chissalè, 03/01/2022
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox