Brembo, dopo la Fase 2 riparte la produzione a Bergamo
Coronavirus

Brembo, riapertura parziale degli stabilimenti


Avatar di Giorgio Sala , il 28/04/20

1 anno fa - L'azienda bergamasca è pronta a riprendere parzialmente la produzione

Dopo un lungo stop, la ripresa Brembo è un forte segnale per il settore automotive. La produzione riparte, il titolo sale in borsa

BREMBO PRONTA ALLA FASE 2, RIAPRONO GLI STABILIMENTI DI CURNO, MAPELLO E SELLERO

SI RIPARTE La provincia di Bergamo è una delle zone più colpite dal Coronavirus, e Brembo ha sfruttato il periodo di stop per fare del bene ma anche per migliorarsi sotto il punto di vista della sicurezza. Tutti gli ambienti lavorativi e le zone comuni dell'azienda sono state disinfettate e sanificate, mentre per i lavoratori – soggetti all’utilizzo obbligatorio della mascherina – sono stati installati nuovi dispenser di disinfettanti per le mani. Inoltre, verrà misurata la temperatura corporea di chiunque acceda agli ambienti lavorativi.

Le pinze freno Brembo Stylema Le pinze freno Brembo Stylema

VEDI ANCHE



REAZIONE A CATENA Dopo la chiusura del 16 marzo, l’azienda leader nel settore degli impianti frenanti è pronta a ripartire gradualmente in questa ultima settimana di aprile. La ripresa di Brembo è un forte segnale per tutta l’industria automotive, visto che l’azienda è fornitore di componenti OEM di tantissimi modelli di auto e moto, soprattutto in Germania: i costruttori tedeschi avevano dichiarato quanto fosse importante la ripartenza del nostro Paese per l'intero settore, a due e quattro ruote.

RIPRESA IN BORSA Brembo, dopo aver donato un milione di euro alle strutture sanitarie bergamasche, è pronta a ripartire con tutte le precauzioni del caso. Il riavvio della produzione a Curno, Mapello e Sellero coincide con una ripresa anche del proprio titolo azionario: dopo una progressione lineare del 630 % negli ultimi 5 anni, il titolo ha raggiunto il suo valore più basso il 3 aprile scorso (5,91 euro), per poi gradualmente recuperare terreno a Piazza Affari.


Pubblicato da Giorgio Sala, 28/04/2020

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox