Pubblicato il 09/11/20

DISASTRO ANNUNCIATO Come anticipato da più parti, il click day del bonus bici è stato un mezzo disastro: ritardi, centinaia di migliaia di cittadini in coda, lentezze del sistema, errori nei sistemi di autenticazione SPID (l’identità elettronica digitale). Risultato? In molti sono rimasti a “bocca asciutta”, senza riuscire a richiedere il rimborso per l’acquisto di una bicicletta, monopattino o e-bike.

SOLDI PER TUTTI In diverse occasioni il Ministro dell’Ambiente Costa ha promesso che il Governo avrebbe stanziato, per il prossimo anno, fondi sufficienti a garantire il rimborso anche a coloro che non fossero riusciti a richiederlo in questa prima tornata. Per sapere come funziona il bonus bici e chi ha diritto a richiederlo, leggetevi il nostro approfondimento.

Bonus bici 2020, le novità

LISTA D’ATTESA Al momento, sul sito buonomobilita.it (la “a” finale è senza accento) chi ha effettuato acquisti di beni che hanno diritto al rimborso tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020 può inserirsi in una lista d’attesa tramite una procedura di pre-registrazione. In questa schermata vanno inseriti i propri dati e il valore del bene acquistato. 

NESSUNA GARANZIA Questa fase non dà diritto ad alcun beneficio, specifica il Ministero, ma serve solo a fine statistico, per quantificare a grandi linee le risorse necessarie per il rifinanziamento del bonus, e poter soddisfare così tutte le richieste pendenti. Questa fase di pre-registrazione è attiva da oggi, 9 novembre, fino al 9 dicembre 2020.

Bonus bici 2020: in arrivo nuovi fondi

DA CHIARIRE Al momento, le pre-registrazioni valgono solo per gli acquisti effettuati prima del 3 novembre. Chi dovesse aver acquistato uno dei veicoli soggetti a incentivo dopo quella data in teoria può sfruttare il voucher. Non è chiaro cosa deve fare chi non è riuscito a ottenere il voucher, ma ha comunque comprato una bicicletta, o un monopattino, dopo il 3 novembre: dovrà tenere comunque lo scontrino in previsione di un nuovo buono mobilità? Nel dubbio, è meglio conservare tutto.

E I VOUCHER? Incerta anche la fine dei voucher erogati il 3 novembre, e che non verranno utilizzati entro i 30 gg. A logica, una volta scaduti, il loro valore dovrebbe tornare a disposizione del buono mobilità, ma anche qui non ci sono dichiarazioni ufficiali a riguardo. Attendiamo notizie.


TAGS: e-bike monopattino elettrico mobilità sostenibile Bonus bici click day bikeconomy buono mobilità bonus biciclette 2020