Pubblicato il 05/03/21

ANNO DI APRILIA Secondo il calendario cinese il 2021 è l’anno del toro, ma non sono poi così d’accordo. Guardando al numero di novità presentate – e della loro rilevanza – penso che anche i cinesi sarebbero d’accordo con me nel dire che il 2021 è decisamente l’anno di Aprilia. Tuono e RS 660, Tuono e RSV4 e per finire le nuove RX e SX 125, le moto enduro e motard 125 cc capaci di far tornare la voglia di moto nei sedicenni.

Aprilia RX 2021

RINNOVAMENTO Le due moto di ingresso nel mondo Aprilia si presentano ora rinnovate nel design, nella dotazione e nel motore, e, come da tradizione, condividono la stessa base tecnica, con le opportune differenze per assecondare le diverse passioni. Ma andiamo con ordine

LA CICLISTICA Dunque, dicevamo della base tecnica. Nello specifico SX e RX condividono il telaio a doppia trave in acciaio, al quale sono accoppiati la forcella a steli rovesciati da 41 mm e 240 mm di escursione, e il forcellone in acciaio con leveraggio progressivo con escursione ruota di 210 mm. A differenziarle, in base all’utilizzo, l’impianto frenante: un disco anteriore da 300 mm per SX con pinza flottante a doppio pistoncino e a uno posteriore da 220 mm, anch’esso dotato di pinza flottante; per la RX, invece, due dischi wave, da 260 mm anteriore e da 220 mm posteriore, chiaro richiamo al mondo racing. Per entrambe ci sono cerchi a raggi, da 17 pollici per la motard, 21 e 18 per l’enduro.

Aprilia SX 125 2021

MOTORE EURO 5 All’interno del telaio trova posto il rinnovato motore monocilindrico 4 tempi, 4 valvole, DOHC con raffreddamento a liquido, capace di 11 kW a 10.000 giri/min e 11,2 Nm a 8.000 giri/min. Completamente rivista la parte termodinamica, con una nuova testa dalla camera di combustione ridisegnata, dai nuovi condotti di aspirazione e scarico e dalla nuova candela all’iridio. Le modifiche non finiscono qui, ci sono infatti anche nuovi alberi a camme dalle leggi di alzata più aggressive, i bicchierini e le molle valvola, mentre l’intera linea di aspirazione è stata riprogettata e presenta ora un inedito filtro dell’aria. Grazie al nuovo impianto di scarico, più efficiente nella catalisi, con nuovo silenziatore in acciaio rifinito dal logo Aprilia, il motore è omologato Euro 5. Aprilia promette una curva di coppia più robusta, e consumi ridotti.

Aprilia RX 125 2021, la strumentazione

IL DESIGN E LA DOTAZIONE Per prima Aprilia ha introdotto un design unico e fortemente innovativo anche su moto essenziali come le motard e le enduro. SX e RX, proseguono quello che fecero le sorellone bicilindriche anni fa, puntando anche sulla qualità delle finiture. Il telaio, così come il motore, il forcellone, i cerchi e il manubrio in alluminio a doppia sezione sono verniciati in nero lucido, mentre è nuovo il profilo del serbatoio. Le grafiche, si sa, su enduro e motard sono fondamentali, la variante cromatica Rally Tribute, caratterizzata da colorazioni tipiche della storia fuoristradistica di Aprilia è un buon punto di partenza. Sotto la sella è presente un vano nel quale è possibile fissare la presa USB (presente tra gli accessori). Nuova la strumentazione digitale, compatta, moderna e ben leggibile; oltre alle funzioni più comuni, il cruscotto digitale multifunzione vanta anche il diario di viaggio, con la possibilità di visualizzare velocità massima e due odometri parziali che segnalano i chilometri percorsi durante le sessioni di guida.

PREZZO E DISPONIBILITÀ Aprilia RX 125 è disponibile nella colorazione Silver Speedway e nella nuova variante grafica Rally Tribute, alle quali si aggiunge per il modello SX 125 la grintosa colorazione Red Raceway. Entrambe sono già disponibili presso la rete vendita Aprilia: SX 125 è offerta al prezzo di 4.090 Euro f.c, IVA inclusa, per RX 125 il prezzo è di 3.990 Euro f.c., IVA inclusa.


TAGS: aprilia aprilia sx 125 novità aprilia novità moto aprilia nuova aprilia rx 125 nuova aprilia sx 125 aprilia rx 125 2021 aprilia sx 125 2021 aprilia sx prezzo aprilia rx prezzo aprilia rx 2021 prezzo aprilia sx 2021 prezzo