Pubblicato il 03/06/20

OTTIMISMO Con la Fase 2 e la graduale ritorno alla “normalità”, almeno per quanto riguarda gli spostamenti su strada, il mercato delle due ruote si è ripreso con un ottimistico -10,35% segnato a Maggio 2020, con un -37,8% dei primi cinque mesi dell’anno. Un trend che, dopo il -97% di aprile, infonde fiducia ai vertici di Ancma, che commentano: “un risultato ottenuto solo grazie alle generose politiche commerciali messe in campo dalle case costruttrici (qui trovate le promozioni moto e scooter), a chi acquista ancora per passione e alla crescente propensione dei cittadini a scegliere le due ruote come soluzione efficace di mobilità della ripartenza”.

RIPRESA ELETTRIZZANTE Partendo dal presupposto che i concessionari hanno riaperto le attività il 4 maggio, il totale venduto nel mese di maggio è 25.660 unità. Gli scooter accusano un calo del -9,57% (14.510 veicoli) che nel caso delle moto è pari al -11,35% (11.150 unità) mentre i ciclomotori sono quelli che accusano il colpo più forte con un -27% (1.335 immatricolazioni). Va segnalato come scooter e moto elettriche, complici le commesse dello scooter sharing, raggiungono totale di 718 unità: il 400% in più rispetto all’anno scorso!

Comparativa naked medie: Yamaha MT-07

I DATI Per quanto riguarda le moto, la tipologia più amata dagli italiani restano le enduro (11.706 unità, -36,8%) seguite dalle naked (11.008 unità, -42,9%) e dalle moto da turismo (4.107 unità, -41,7%). Continuano a tenere botta le supersportive, con 1.704 pezzi (-31%), ma il calo più importante riguarda le custom (1.499 moto, -45,5%) e i supermotard (746 veicoli, - 50,5%). L’analisi continua con la segmentazione del mercato degli scooter per cilindrata:

  • 125 cc : 13.250 unità (-36,1%)
  • 150 – 250 cc : 6.471 unità (-31,7%)
  • 300 – 500 cc : 12.572 unità (-45,1%)
  • Oltre i 500 cc: 4.304 unità (-16,2%)
     

GLI ALTRI MERCATI EUROPEI Se il risultato dell’Italia fa ben sperare gli operatori del settore, anche quelli relativi alla Franciail mercato più importante in Europa per volumi – chiude il primo pentamestre con un totale di 26.619 unità vendute, una flessione del -15% rispetto all’anno scorso. La Spagna invece, che è il 3° nel Vecchio Continente dopo l’Italia, si è fermato a 11.024 unità vendute, con un crollo del -44,1% rispetto al 2019.

LE TOP 10 Concludiamo la rassegna del mese di maggio con le classifiche delle 10 moto e scooter più venduti in Italia. Per la Top 100 vi rimandiamo ai file che trovate in allegato a questo articolo.

Pos.

Moto

Unità

1

BMW R 1250 GS

1.329

2

Honda Africa Twin

1.154

3

BMW R 1250 GS Adventure

938

4

Yamaha Tracer 900

854

5

Benelli TRK 502 / 502 X

807

6

Yamaha Ténéré 700

666

7

Kawasaki Z900

620

8

Honda NC 750 X

559

9

Yamaha MT-09

547

10

Ducati Scrambler 800

501

 

Pos.

Scooter

Unità

1

Honda SH 150

3.368

2

Piaggio Beverly 300

2.347

3

Honda SH 125

2.241

4

Yamaha Tmax

2.224

5

Honda SH 300

2.204

6

Kymco Agility 125 R16

1.390

7

Piaggio Liberty 125 ABS

1.348

8

Honda X-ADV

1.304

9

Yamaha Xmax 300

1.216

10

Piaggio Medley 125 IAGGIO

1.000


TAGS: scooter moto italia mercato classifiche dati analisi Maggio 2020

Allegato Dimensione
Top 100 moto.xls 35 Kb
Top 100 scooter.xls 34 Kb