Yamaha: a Milano il racconto di un viaggio in sella alle Faster Sons
Eventi moto

Yamaha Born To Be Faster Sons: due moto e un viaggio on the road


Avatar di Giulia Fermani , il 17/10/18

3 anni fa - L'evento a Milano con i racconti, le foto e i video del viaggio

Sullo stand Yamaha la HL500 e la XT500, la Yamaha Deux Swank RallyXSR900 Yard Built e una Yamaha XSR700 accessoriata

UN VIAGGIO, TANTI RACCONTI E UN OSPITE D'ECCEZIONE Un viaggio in moto in California, due moto iconoche - due Faster Sons ritirate direttamente presso la sede americana di Yamaha - e tanti chilometri da macinare attraverso i luoghi leggendari legati alla musica rock e alle due ruote. Questo è il sogno che hanno vinto due ascoltatrici di Virgin Radio partecipando al contest Born To Be Faster Sons - California e di questo si è parlato domenica scorsa a Milano con Andrea Colombi, country manager di Yamaha Motor Italia, Ringo e Giovanni Di Pillo. Presente all'evento anche Joe Bastianich, che ha promesso di partire con Yamaha per il prossimo viaggio on the road!

VEDI ANCHE



L'EVENTO MILANESE Dal 20 al 28 agosto il viaggio on the road in sella alle iconiche Faster Sons di Yamaha ha portato i quattro dal Yoshua Tree al deserto del Mojave e oltre. Le foto e i video del viaggio on the road sono stati condivisi con tutti i presenti all'evento milanese domenica 14 ottobre. Fotografatissime e splendenti sullo stand Yamaha all'East Market Garage in via Mecenate a Milano ce'rano due moto che rappresentano la storia dei modelli off-road della Casa di Itawa, la HL500 e la XT500, la contemporanea Yamaha Deux Swank RallyXSR900 Yard Built e una Yamaha XSR700 accessoriata.


Pubblicato da Giulia Fermani, 17/10/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox