Autore:
Giulio Scrinzi

UN COMPLEANNO SPECIALE Questo fine settimana Milano è stata il centro di un evento mai andato in scena prima: in occasione del decimo anniversario dalla fondazione della rivista Riders Italian Magazine, le alzaie dei Navigli hanno aperto le loro porte a un motor-street festival sotto il segno della Casa di Iwata, con alcune protagoniste d'eccezione della propria famiglia Sport Heritage.

LARGO ALLE FASTER SONS Si tratta delle celebri Faster Sons del brand giapponese, che uniscono alla perfezione un design vintage a una tecnologia assolutamente all'avanguardia. In prima linea a Milano c'erano la XSR700, e le più potenti XSR900 anche in versione “Deus Swank Rally, concepita grazie alla collaborazione di Deus Ex Machina con Yamaha. In scena, inoltre, la linea d'abbigliamento Faster Sons Collection, composta da giacche, felpe, t-shirt, cappellini, caschi e borse.

MOTO, MA NON SOLO In questo particolare evento le due ruote sono state al centro della scena, grazie anche ad alcune sfilate di moto special, alla “Slow Motion Race” (gara di lentezza dove verrà premiato chi arriverà ultimo) e al GP di Misano nella giornata di domenica, visibile sugli schermi posizionati presso il Mercato Metropolitano a partire dalle 14. Il divertimento, infine, è stato garantito da alcune esposizioni artistiche, mostre fotografiche e da tanta buona musica, tra cui dei concerti live di star del calibro di “Le Vibrazioni”.


TAGS: yamaha yamaha faster sons Yamaha XSR900 Yamaha XSR700 yamaha 2017 yamaha xsr900 deus swank rally