MV Agusta: verso la ricapitalizzazione completa con il fondo russo ComSar Invest
MERCATO

MV Agusta: verso la ricapitalizzazione completa con il fondo russo ComSar Invest


Avatar Redazionale , il 26/07/17

4 anni fa - MV Agusta: il fondo della Mercedes AMG lascia spazio ai produttori petroliferi russi

Con l'acquisto delle quote Mercedes AMG, MV completerà la propria ricapitalizzazione

IL CERCHIO SI CHIUDE Il salto di qualità è finalmente avvenuto: da oggi MV Agusta Holding controllerà il 100% delle azioni di MV Agusta Motor S.p.A., grazie a un'operazione che permetterà alla Casa di Schiranna di completare la propria ricapitalizzazione e di consolidare il proprio aumento di capitale. Questo è stato possibile attraverso l'acquisto delle quote detenute da Mercedes AMG, che uscirà di scena per far spazio al nuovo fondo di investimento ComSar Invest del Gruppo Black Ocean. Questo importante produttore petrolifero dell'Est Europa sarà il principale azionista di minoranza, mentre il controllo sulla compagine azionaria sarà detenuto da GC Holding, società di investimenti di Giovanni Castiglioni. In questo modo, si chiuderà un altro tassello nel piano di turnaround di MV Agusta iniziato nel 2016, basato sul riposizionamento del marchio come leader nella produzione di moto super premium.

VEDI ANCHE



IL COMMENTO DI CASTIGLIONI Il Presidente di MV Agusta, Giovanni Castiglioni ha commentato così: “L'operazione con ComStar Invest, attraverso l'aumento di capitale e l'acquisizione delle azioni di Mercedes AMG, rappresenta un traguardo importante nell'ottica del nostro obiettivo di rafforzare il marchio MV Agusta come produttore di moto performanti di alta gamma. I flussi di cassa degli ultimi 12 mesi sono positivi e ciò ha permesso di supportare lo sviluppo del prodotto e il consolidamento dei nostri mercati principali”.

LA RISPOSTA DI SARDAROV Queste, invece, le parole di Timur Sardarov, azionista di controllo del gruppo d'investimento ComStar Invest: “L'obiettivo del nostro fondo è quello di rafforzare il marchio MV Agusta come primo produttore di moto super premium, perchè per noi rappresenta il brand più iconico dell'industria motociclistica. I nostri sforzi saranno rivolti verso il rafforzamento della rete vendita e concentreremo le nostre conoscenze in ambito web e marketing per raggiungere nuovi mercati e acquisire nuovi clienti”.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 26/07/2017
Vedi anche
Logo MotorBox