Pubblicato il 19/07/21

Honda aveva in programma di esporre 10 tra le migliori CB650R al Wheels & Wave festival qui trovate la mia prova della naked Honda – che avrebbe dovuto tenersi a Biarritz, in Francia, dal 30 giugno al 4 luglio. Ma anche se l'evento è stato cancellato la Casa giapponese ha deciso di mostrare, seppur in modo virtuale, le creazioni dei concessionari ufficiali Honda di Francia, Portogallo e Spagna. Sul sito www.hondacustoms.com potrete scegliere la vostra preferita e scaricare il wallpaper per il vostro pc o smartphone.

LE 10 MOTO Ci sono la Hedicion, la Akira, la Café Racer, la Fenix, la Four, la White Edition, la BMX, la Karb0ne Edition, la Flat Tracker e la Four Limited Edition. La CB650R Hedicion, realizzata dal concessionario Motor Sport di Madrid, in Spagna, omaggia con la sua vernice verde e gialla l’auto da corsa Brabham Honda BT18 del 1966. Lo scarico in titanio è firmato Akrapovic, mentre cupolino e codone sono in fibra di carbonio.

Honda CB650R Hedicion

AKIRA La CB650R Akira, invece, è stata realizzata da Akuba Moto a Santander, in Spagna. Sella monoposto con anima in fibra di carbonio ricoperta in pelle nabuk con cuciture rosse, semi manubri montati sotto la piastra di sterzo e componenti elettroniche ora alloggiate sotto la sella. Lo scarico Arrow è in titanio.

Honda CB650R Akira

CAFÉ RACER Un'altra creazione proveniente dalla Spagna, per la precisione dalla concessionaria Blanmoto Honda di Girona. Il look della loro moto è completamente trasformato, ma molte delle parti utilizzate provengono da fornitori tradizionali, come Puig, PSR, GIVI e Rizoma. La sella è stata modificata e rifoderata, così come i fianchetti, e sono presenti nuove prese d’aria laterali costruite a mano direttamente da una placca di alluminio di 1,5 mm. Lo scarico tradizionale dona un tocco di semplicità.

Honda CB650R Café Racer

FENIX La CB650R Fenix rappresenta qualcosa di molto speciale per tutto il team Mototrofa, con sede a Trofa, in Portogallo. L'officina, infatti, è risorta dalle ceneri a seguito di un devastante incendio. Dall’esterno la moto si mostra come totalmente moderna,ma alcune sue parti provengono da modelli Honda del passato: è il caso del monobraccio e della ruota posteriore, che sono di una VFR750F, mentre quella anteriore è di una CBR900RR FireBlade. Le parti customizzate includono sella pilota, sella del passeggero e la colorazione 93 – di Nexx Helmets – che rende omaggio a Marc Marquez e ricorda l’anno di fondazione di Mototrofa.  

Honda CB650R Fenix

FOUR Dalla concessionaria Sagaz Honda di Tolosa, in Francia, ecco la CB650R Four. La naked è stata costruita in omaggio all’edizione 1976 del Bol d'Or e alla Honda RCB1000 guidata da Jean-Claude Chemarin e Roger Ruiz. La colorazione rossa, bianca e blu, i logo Honda – applicati perfettamente da A Brax Custom painting – richiamano immediatamente le immagini degli Anni 70, esattamente come il cupolino bikini. L’allestimento sport, compreso di paramotore e codino coprisella, mantiene intatta l’anima racing, mentre la sella Bagster rifinisce perfettamente il corpo centrale della moto.

Honda CB650R Four

WHITE EDITION I ragazzi di 3C Motors, ad Anglet, in Francia, hanno deciso di realizzare la controparte della Honda CB1000R Black Edition – qui la mia prova – vale a dire la CB650R White Edition. Qui troviamo un ampio uso di bianco opaco e diverse tonalità di bianco lucido, in contrasto col nero di cerchi e motore. La pompa freno anteriore è derivata dalla CB1000R, mentre gli pneumatici Dunlop Sportsmart TT e lo scarico Arrow completano l’elegante, ma aggressivo, look della moto.  

Honda CB650R White Edition

BMX Da Werther, a Nizza, in Francia, arriva lei, la CB650R BMX. Vernice nero lucido, forcella total black, cerchi completamente dorati con pneumatici a fascia bianca e carter motore con inserti oro. Dietro l'estetica di questa naked Honda, però, anche tanta sostanza: il rapporto di trasmissione finale – con catena nera e oro – è stato accorciato per regalare accelerazioni ancora più brucianti, mentre il sistema di scarico Akrapovic aumenta ulteriormente lo stile e le performance della moto. A tutto ciò, si aggiungono la sella NMB Design, le manopole e le leve regolabili e le pedane nere. Più sottile e ricercato, invece, il dettaglio dato dal leggero strato fumé applicato sulle luci anteriori e posteriori e sugli indicatori di direzione.

Honda CB650R BMX

KARB0NE EDITION Questa CB650R Karb0ne Edition arriva da AZ Moto, a Rouen, in Francia. Si tratta di un omaggio alla quattro cilindri CB750 K0 che stupì il mondo nel 1969. Sulla moderna CB troviamo diverse componenti in fibra di carbonio, come il codino coprisella e il contorno del faro anteriore. I cerchi neri con raggi cromati sono forniti dalla Evo-X Racing e montano pneumatici Dunlop Mutant. La vernice nera epossidica Topema ricopre il motore, il manubrio, l’ammortizzatore posteriore e la copertura delle camme. Altre finiture minori sono firmate direttamente da artisti del calibro di Puig e Chaft.

Honda CB650R Karb0ne Edition

FLAT TRACKER Ancora in Francia, da ADN Motos, a Cognac. Su questa CB650R Flat Tracker è evidente il DNA da moto Flat Track: troviamo un vecchio portatarga con luce dei freni e frecce integrati, cerchi Kineo a raggi neri e rossi e paramani Acerbis. L’evocativo cupolino e la sella, dotata anche di spazio per il passeggero, sono prodotti su misura, mentre il fanale anteriore giallo aggiunge un sapore vintage al tutto. Il sistema di scarico doppio in titanio è firmato Arrow, mentre gli pneumatici sono Dunlop Mutant.

Honda CB650R Flat Tracker

FOUR LIMITED EDITION Ultima, ma non per importanza, è la CB650R Four Limited Edition. Realizzata dalla concessionaria Espace Motos ad Angers, in Francia, si ispira alla leggendaria CB750 Four. La naked entry level di Honda ha una sella rialzata in pelle marrone e una originale verniciatura verde petrolio con inserti neri e oro, accompagnata dal logo Honda Anni ‘80. Questa colorazione si estende al contorno del faro, alla molla dell’ammortizzatore, al parafango anteriore e a quello posteriore. Gli specchietti, in stile vintage, sono posizionati esternamente al manubrio, mentre le pedane nere con inserto e gli pneumatici scrambler completano il look di questa moto.

Honda CB650R Four Limited Edition

QUAL È LA PIÙ BELLA? Queste CB650R sono molto diverse tra loro, ma davvero belle. Personalmente non riuscirei a resistere al fascino della Honda CB650 Four, ispirata al Bol d'Or. Qual è, invece, la vostra preferita? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticatevi di votare sul sito www.hondacustoms.com


TAGS: honda Honda CB650R Honda CB650R special