Honda CRF250R 2022: motore, telaio, sospensioni, peso, prezzo
moto da cross

Honda CRF250R 2022: prezzo scontato per la duemmezzo da cross


Avatar di Michele Perrino , il 04/08/21

1 mese fa - La nuova Honda CRF250R 2022 cambia tutta: ecco le novità punto per punto

Honda presenta la CRF250R 2022, ispirata alla CRF450R: scopriamo le novità tra motore e ciclistica, ma anche il prezzo scontato

La nuova CRF250R punta in alto grazie all’adozione della ciclistica Campione del Mondo MXGP, identica a quella della CRF450R 22YM. Incrementata la coppia ai bassi regimi grazie al mirato sviluppo della testata, nuovi radiatori migliorano l'efficienza, la frizione ora ha 9 dischi, mentre il cambio rinforzato presenta rapporti rivisti. Più potenza e più coppia, mentre cala il peso, col nuovo telaio che promette maggiore agilità e stabilità. Nuova, infine, anche la veste grafica completamente rossa.

Honda CRF250R 2022 Honda CRF250R 2022

MOTORE

Il motore da 249,4 cc DOHC della CRF250R è più rapido a salire di giri, con l’erogazione della potenza regolare e lineare, mentre la coppia risulta più corposa sin dai bassi regimi: la potenza cresce del 10%, mentre la coppia del 15%. La stabilità della combustione a basso numero di giri e l’efficiente dinamica del flusso di gas in ingresso ed in uscita dalla camera di combustione, sono stati l’obiettivo principale. Modifiche importanti hanno visto la rivisitazione del manicotto e del cornetto di aspirazione, un airbox più grande del 78% (ora di 4,1 litri), un iniettore ruotato a 60° (rispetto ai 30° del precedente) ed un condotto di scarico rettilineo. L'efficienza ed il raffreddamento dell’aspirazione sono migliorati. Anche il filtro dell'aria è ora di più facile accesso.

Il motore della Honda CRF250R 2022 Il motore della Honda CRF250R 2022

LA TESTATA Tantissime anche le modifiche alla parte alta del motore: l’ingranaggio dell’albero a camme di aspirazione è ora inserito per interferenza, risparmiando peso e migliorando notevolmente la precisione di fasatura. Le valvole di aspirazione sono richiamate da una doppia molla, rispetto alla singola del modello precedente, ottenendo maggior controllo agli alti regimi. Il sistema di lubrificazione nelle sedi degli assi a camme è stato modificato, il castelletto di ritegno è ora più rigido ottenendo così una importante riduzione dell’attrito.

VALVOLE La fasatura delle valvole è stata impostata con la massima accuratezza e il riallineamento preciso della posizione dell'albero del bilanciere contribuisce all’aumento delle prestazioni ad alto numero di giri, mentre il design del pistone e della biella massimizzano l'efficienza. L'alesaggio e la corsa rimangono 79 x 50,9 mm, così come il rapporto di compressione di 13,9:1, con un offset del cilindro di 4,5 mm al fine di ridurre l'attrito.  Le valvole di aspirazione da 33 mm e quelle di scarico da 26 mm sono in titanio.

SCARICO Un singolo silenziatore rimpiazza quello doppio del modello 2021. Il singolo collettore dall’uscita diretta migliora l’espulsione dei gas combusti; le nuove quote dimensionali migliorano la stabilità e l’efficienza della combustione. Il design compatto dell’intero impianto di scarico permette inoltre un risparmio di peso di 1,7 kg rispetto al modello precedente.

Honda CRF250R 2022: vista 3/4 posteriore con lo scarico in bella vista Honda CRF250R 2022: vista 3/4 posteriore con lo scarico in bella vista

PIÙ FRESCA Per far fronte al calore aggiuntivo generato da un motore più performante, sono stati modificati l’angolo di fissaggio ed il numero di elementi delle superfici radianti seguendo uno studio dell’analisi dei fluidi (CFD), aumentando la superficie del 2% e la capacità di dissipazione del calore del 6%. I convogliatori ridisegnati, generano un aumento del flusso d’aria all’interno dei radiatori.

AFFIDABILITÀ Altri interventi sono volti ad aumentare ulteriormente l’affidabilità della CRF250R 2022. L'ingranaggio della pompa dell'acqua è più spesso per contribuire ad una migliore gestione dell'olio ad alta temperatura. Per aumentare il flusso di olio è stata modificata la pressione alla testata. La lubrificazione ed il raffreddamento della base del pistone sono affidate a un getto a 5 fori. La pompa dell'olio si trova sul lato sinistro del motore mentre il filtro sul lato destro. Il percorso dell'olio intorno al motore è breve e diretto e l'olio lubrifica anche la frizione e la trasmissione, con una capacità totale dell'olio di 1,35 litri.

VEDI ANCHE



Honda CRF250R 2022: il blocco motore Honda CRF250R 2022: il blocco motore

FRIZIONE Anche la trasmissione ha ricevuto importanti attenzioni. Per migliorare la resistenza, la sensazione di innesto e un'azione sulla leva più morbida, la frizione è ora dotata di un disco aggiuntivo – ora ne ha 9 – aumentando la superficie di attrito. È stata inoltre aggiunta una molla a tazza all’interno della campana, ottimizzando la lubrificazione, il materiale d’attrito e il rapporto primario. La parte centrale della frizione, più rigida, contribuisce ad aumentare le performance e la durata del 21%. Il carico sulla leva della frizione è stato ridotto del 4%

CAMBIO Per far fronte al carico applicato dalla nuova frizione, oltre a massimizzare la trazione a qualsiasi regime di giri, il cambio, senza aggiungere peso, presenta un layout rivisto per una maggiore resistenza. I rapporti sono stati modificati con la 1a più lunga, la 2a leggermente più corta, la 3a più lunga, la 4a e la 5a più corte. Il nuovo desmodromico del cambio utilizza una sola forchetta per passare della 2^ alla 3^ marcia (anziché due) ed è dotato esclusivamente di 2 piste (anziché 3), aumentando la rigidità e riducendo l’attrito. Il risultato è una sensazione di cambiata più morbida e precisa tra le due marce più utilizzate. Il nuovo tamburo è anche più leggero del 17%. Il sensore della posizione del cambio permette 3 mappe di accensione dedicate, 1^ e 2^ marcia, 3^ e 4^ marcia, 5^ marcia.

La Honda CRF250R 2022 a nudo, con telaio e sospensioni La Honda CRF250R 2022 a nudo, con telaio e sospensioni

CICLISTICA

Dall’esperienza vincente maturata sulla CRF 450R seguono gli aggiornamenti apportati alla CRF250R. Per il modello 2022 la CRF250R viene dotata della stessa ciclistica che ha debuttato nel 2021 sulla nuova CRF450R, moto accuratamente sviluppata da HRC e Tim Gajser, 3 volte Campione del Mondo MXGP. Oltre al motore più performante un risparmio di peso di 3 kg, le modifiche alla geometria e gli aggiornamenti alle sospensioni si uniscono per creare un pacchetto che ne garantisce miglior guidabilità e più velocità, giro dopo giro.

PIÙ LEGGERA Le travi laterali più strette sono 700 g più leggere rispetto alla versione precedente e anche il telaietto riprogettato pesa ora 320 g in meno. Anche il comportamento dinamico del telaio è nuovo, con una rigidità torsionale invariata, ma una rigidità laterale ridotta del 20% per incrementare la velocità in curva, la trazione e la precisione dello sterzo. Il forcellone in alluminio presenta un nuovo bilanciamento della rigidità, ottimizzato per adattarsi al telaio, con bracci e punti di ancoraggio più stretti. Anche il rapporto del Pro-Link è stato rivisto. La piastra superiore e quella inferiore della forcella sono state entrambe ridisegnate per ottenere una maggiore flessibilità ai fini di incrementare la velocità di inserimento in curva e di conseguenza ottenere maggiore sensibilità sul manubrio.

La Honda CRF250R 2022 in salto La Honda CRF250R 2022 in salto

SOSPENSIONI La forcella a molla elicoidale con steli rovesciati Showa da 49 mm, completamente regolabile, è stata sviluppata partendo dall'unità Showa ufficiale utilizzata dai team Honda impegnati nel campionato giapponese. Per ottenere migliori prestazioni in curva ed una percorrenza più fluida, la forcella è stata accuratamente tarata, la corsa è stata aumentata di 5 mm - per raggiungere un’escursione totale di 310 mm - e sono stati inoltre irrigiditi i nuovi piedini. I passaggi dell’olio del pistone dell’ammortizzatore Showa sono ora più grandi per ottenere una risposta più rapida e un miglior assorbimento delle asperità. La molla è realizzata nell'acciaio più leggero al mondo per consentire una riduzione del peso di 120 g. Anche la progressione del sistema Pro-Link è completamente nuova.

LA SELLA Più corta, più leggera e più bassa di 10 mm nella parte posteriore è la sella. Inoltre, è anche molto più facile da rimuovere e rimontare. Anche la manutenzione è ora più semplice, grazie alla riduzione da 6 a 4 - su ciascun lato - del numero di bulloni con testa da 8 mm per il fissaggio delle sovrastrutture. La nuova moto è più stretta di 70 mm (50 mm sul lato sinistro, 20 mm sul lato di scarico), grazie anche ai componenti in plastica più sottili e alla rimozione del coperchio del serbatoio.

Honda CRF250R 2022 Honda CRF250R 2022

MISURE  Sono diminuiti i valori dell'inclinazione del cannotto di sterzo e dell'avancorsa (27,2°/115 mm contro i precedenti 27,4°/116 mm) così come l’interasse (1.477 mm rispetto ai precedenti 1.486 mm). L’altezza da terra è stata aumentata di 6 mm per raggiungere i 333 mm e la piastra forcella inferiore è ora posizionata 5,1 mm più in alto, passando a 927 mm. Il peso a secco è di 104 kg, 3 kg in meno rispetto al modello precedente.

CONVOGLIATORI E GRIGLIE Progettate utilizzando la fluidodinamica computazionale (CFD) ai fini di ottimizzare il flusso dell’aria ai radiatori, i convogliatori sono ora realizzati in un unico pezzo con una ulteriore apertura nella parte inferiore. Anche le griglie del radiatore sono state ottimizzate in funzione del flusso d'aria e pure il serbatoio carburante in titanio con una capacità di 6,3 litri è stato riprogettato.

POSIZIONE REGOLABILE Il manubrio Renthal Fatbar è montato di serie per garantire un comfort ottimale. La piastra forcella superiore presenta due posizioni per i supporti che permettono di spostare il manubrio in avanti e indietro di 26 mm. Ruotando i supporti di 180 gradi, il manubrio può essere spostato di altri 10 mm dalla posizione di base, offrendo quindi in totale 4 posizioni di guida.

Honda CRF250R 2022 al cancelletto di partenza Honda CRF250R 2022 al cancelletto di partenza

FRENI La pinza freno anteriore ha i due pistoncini di diametro differenziato, 30 e 27 mm, ciò la rende leggera e, insieme al tubo freno a limitata espansione volumetrica, riduce l’allungamento della corsa negli impieghi più gravosi, garantendo sensibilità e potenza frenante. Il disco anteriore wave è da 260 mm, quello posteriore è da 240 mm, con pinza a singolo pistoncino.

CERCHI E PNEUMATICI I leggeri cerchi DID in alluminio con finitura nera danno un look ancor più aggressivo alla nuova CRF250R. Gli pneumatici di serie sono Pirelli MX32 Midsoft 80/100-21 all’anteriore e 100/90-19 al posteriore, sono appositamente studiati per terreni morbidi.

La Honda CRF250R 2022 di traverso La Honda CRF250R 2022 di traverso

ELETTRONICA

La Honda CRF250R 2022 vanta 2 sistemi elettronici per assistere il pilota: il Launch Control HRC e il sistema di selezione mappature motore EMSB. Il sistema Launch Control HRC offre 3 opzioni di partenza e consente di scegliere tra 3 modalità: Livello 3 - 8.250 giri/min, fondo fangoso / principiante; Livello 2 - 8.500 giri/min, fondo asciutto / amatore; Livello 1 - 9.500 giri/min, fondo asciutto / pilota esperto. Il sistema di selezione mappature motore EMSB – Engine Mode Select Button – offre anch'esso 3 modalità di guida e consente al pilota di adattare in modo istantaneo le caratteristiche di erogazione del motore alle condizioni del tracciato. La mappa 1, Standard, utilizza la combinazione di default per accensione e iniezione. La mappa 2, Smooth, offre una risposta dell'acceleratore facile da gestire, adatta ai fondi a bassa aderenza. La mappa 3, Aggressive, è la più sportiva, con una combinazione di potenza e coppia sempre reattiva. I comandi quali il pulsante di arresto motore, la spia EFI, il pulsante di modalità EMSB e l’indicatore LED, sono raggruppati sul lato sinistro del manubrio.

Honda CRF250R 2022: il manubrio Honda CRF250R 2022: il manubrio

PREZZO

Il prezzo della CRF250R 2022 è di 9.490 Euro ma grazie alla speciale ''promo licenze'', il prezzo scende di 500 euro, diventando così di 8.990 Euro. Considerando che in Italia l'accesso in circuito anche per gli amatori è vincolato al possesso di una licenza, la promozione abbraccia la totalità degli utenti che sceglieranno una Honda CRF.


Pubblicato da Michele Perrino, 04/08/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox