Pubblicato il 27/05/20

CONCORSO SPECIAL(E) La Custom Rumble è un evento organizzato da Ducati, in cui la Casa di Borgo Panigale elegge le migliori customizzazioni su base Scrambler. Il successo degli scorsi anni ha portato l’evento alla terza edizione. La finale del concorso si è svolta con una live streaming sui canali ufficiali Ducati, in cui circa 16.000 utenti hanno atteso il verdetto di una giuria di tutto rispetto: i piloti factory Andrea Dovizioso e Chaz Davies sono stati affiancati da Nicholas Hoult (attore), Dutch van Someren (fondatore BikeShed) e Filippo Barbacane (customizzatore delle Officine Rossopuro).

La Ducati Scrambler 1100 vincitrice della terza edizione della Custom Rumble

IL VINCITORE La finale ha visto il trionfo di Marco Graziani del CC Racing Garage della categoria Bully, dedicata alle Scrambler 1100 che, recentemente, si è rinnovata con la versione Sport Pro (qui trovate la nostra prova). Il customizzatore ha prevalso su altri quattro rivali grazie a un’interpretazione che “non poneva alcun vincolo sulla tipologia di moto o di stile” secondo la giuria. Il vincitore è partito da una 1100 Special e ne ha personalizzato colore, grafica, scarico e sella; quasi invariati invece il fanale, la coda posteriore e il serbatoio in quanto considerati “elementi chiave di una Scrambler”. Graziani non ha solo conquistato la giuria nella fase finale, ma anche i 5.000 utenti della community Scrambler Ducati nel girone di qualificazione. Il vincitore è stato premiato con un banco di lavoro Beta comprensivo di kit completo di utensili: fondamentale per la creazione di nuove, incredibili special!


TAGS: ducati special ducati scrambler custom rumble