News

HarleyDavidson 883 e Fat Boy 2005


Avatar Redazionale , il 28/01/05

16 anni fa - Da Milwakee arrivano altri due modelli

Da Milwaukee arrivano altri due modelli, la 883R con il motore ad attacchi elastici e la Fat Boy da "anniversario". Ma, udite, udite, sono i prezzi a fare la vera notizia, perché il nuovo listino fa segnare un "meno 1.000"!


NON SOLO STREET ROD

Altre due novità Harley-Davidson accompagneranno l'arrivo della Street Rod in Italia: la 883 Sportster in veste Roadster (la "R", come la sorella maggiore Sportster 1200) e la Fat Boy vestita a festa in l'occasione dei primi quindici anni della grossa cruiser made in Milwaukee.

AGGIUNTE DI "VALORE" Per il "ragazzone" americano arrivano così nuovi cerchi lenticolari cromati, due bi-colorazioni degne della stazza della cruiser (Vivid Black e Brilliant Silver) e uno stemma sul serbatoio placcato oro 24 carati: un po' pacchiano, ma di grande effetto. Come di grande effetto anche la piastra dell'interruttore d'accensione dagli inserti dorati. La sella della quindicenaria Fat Boy avrà doppie cuciture ispirate al tema Badlander. Si conferma in tutta la sua opulenza il grosso Twin Cam 95 di 1550 cc a iniezione elettronica montato su supporti rigidi, con contralbero di bilanciamento per far filtrare tutte le vibrazioni e lasciare le pulsazioni buone.


LA PICCOLA SPORTIVA Per quanto riguarda la più piccola della famiglia Harley, la nuova Sportster XL883R monta finalmente il motore Evolution con attacchi "soft" al telaio e non più rigidi, con il risultato di ridurre le vibrazioni tipiche dei twin. Sempre più sportiva, sulla 883R aumenta il nero che si propone sui foderi della forcella, il gruppo motore-trasmissione, la cornice del fanale, il manubrio, il coperchio filtro aria e le molle degli ammortizzatori posteriori, mentre a dare un tocco di colore ci pensa il classico serbatoio di 12,9 lt tutto arancio con stickers a scacchi bianchi e neri come le H-D da dirt-track. Bello lo scarico sdoppiato. 

PREZZI PAZZI Modelli nuovi, ma anche prezzi sempre più bassi, sull'ordine dei mille euro in meno! Sarà l'effetto dollaro che vale sempre meno dell'euro? Non so, ma certo è che negli ultimi tempi, Harley-Davidson sta adottando una politica di prezzo aggressiva, anche se aggressiva forse non è il termine più appropriato per delle moto che comunque rimangono nelle alte sfere dei listini ufficiali.

COME LE JAP Ma è anche vero che se una volta anche una semplice 883 costava mai sotto i novemila (ultimo prezzo 9.100), ora la piccola americana si rende alla portata di portafogli meno gonfi con i suoi molto interessanti ottomila euro. Poco più di una Z 750S o, meglio, di una Triumph Bonneville! Il paragone con la Kawasaki è un po' ardito, le prestazioni non sono proprio le stesse, ma che con la Bonnie calza a pennello e, sinceramente, il fascino Harley non si discute. A questo prezzo, poi.


Pubblicato da Alfredo Verdicchio, 28/01/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox