Autore:
Emanuele Colombo

SCEGLIETE LA COMPAGNIA In vacanza, per un viaggio di lavoro o qualunque altra esigenza può capitare di dover noleggiare un'auto: ecco i consigli da seguire per evitare brutte sorprese. L'offerta di auto a noleggio è ampia e, come per i voli aerei, i siti internet detti comparatori possono fornire indicazioni utili sulle offerte più convenienti. Fate attenzione al punto di ritiro previsto: negli aeroporti spesso si paga di più, ma raggiungere parcheggi esterni può comportare spese e sprechi di tempo. Verificate su viaggiaresicuri.it se dove andrete la vostra patente è valida o se dovete richiedere quella internazionale.

CARTA E PLAFOND Assicuratevi di avere una carta di credito (è quasi sempre l'unico metodo di pagamento accettato) con un plafond sufficiente per il noleggio e le spese di viaggio: al ritiro dell'auto la banca, su richiesta della compagnia di noleggio, bloccherà il costo della cauzione fino al termine del contratto, limitando il vostro massimale di spesa. Attenzione: eventuali dotazioni extra come navigatore e catene da neve potranno essere richiesti al ritiro, mentre i seggiolini per bambini vanno ordinati già in sede di prenotazione.

OCCHIO ALLE CONDIZIONI Alla stipula del contratto di noleggio – o alla prenotazione, se la effettuate online – devono esservi chiari alcuni aspetti: la franchigia dell'assicurazione (annullabile con una copertura aggiuntiva che vi consigliamo caldamente di sottoscrivere); se il chilometraggio è limitato o illimitato; chi è autorizzato a guidare l'auto e il punto esatto di riconsegna. Infatti restituire l'auto in una sede dell'autonoleggio diversa da quella del ritiro è spesso possibile, ma prevede costi extra. Altro dettaglio da non sottovalutare è se l'auto vada o meno restituita con il pieno: l'eventuale rabbocco da parte del noleggiatore potrebbe venirvi addebitato a caro prezzo, al termine del noleggio.

AL RITIRO Se avete prenotato l'auto online e avete già sottoscritto una copertura assicurativa senza franchigia, non fatevene rifilare una seconda: capita che qualche noleggiatore ci provi. Prima di partire ispezionate l'auto con l'addetto della compagnia, verificando che tutti i danni siano annotati sul foglio di ritiro, e per buona misura fate le foto dettagliate di ogni segno all'esterno e all'interno del veicolo: avrete materiale per difendervi da eventuali contestazioni. Verificate che il livello del carburante sia quello previsto in sede di prenotazione e fatevi spiegare l'auto, se non avete familiarità con il modello. Infine fatevi indicare l'area di riconsegna: a volte è diversa e distante da quella del ritiro.

IN VIAGGIO Prima di partire segnatevi i contatti utili in caso di incidente, guasto o furto e ricordatevi di non lasciarli sull'auto in parcheggio. Anche i documenti di noleggio e prenotazione non dovrebbero rimanere sull'auto. Per strada, guidate con prudenza: l’assicurazione non copre alcun danno se guidate sotto effetto di alcool o stupefacenti; se causate danni per guida irresponsabile o se il conducente non è tra quelli autorizzati nel contratto di noleggio.

ALLA RICONSEGNA Non arrivate all'ultimo minuto: è sempre meglio prendersi il tempo che serve per ispezionare con l'addetto dell'autonoleggio il veicolo, per dimostrare lo stato di conservazione con le foto che avevate scattato al ritiro. Nel caso foste in ritardo per un volo o doveste per forza restituire la vettura fuori dall'orario di apertura della compagnia, fotografate l'auto nel parcheggio predisposto e tutti i dettagli che possano comprovare le condizioni dopo l'uso.

IN CASO DI... Nei mesi successivi al termine del noleggio potreste ricevere dalla compagnia diverse sgradite notifiche. In caso di multe, verificate che il verbale sia stato notificato entro 90 giorni dalla violazione, altrimenti è nullo. Se ricevete richieste di risarcimento indebite, contestate il preventivo, diffidate il punto di noleggio dall'addebitare spese sulla vostra carta di credito e avvisate la banca che potreste dover disconoscere eventuali pretese economiche dal noleggiatore: per ogni controversia, se noleggiate come privati, siete tutelati dal Codice del Consumo.


TAGS: noleggio auto guida pratica come fare per noleggiare un'auto come noleggiare un'auto noleggiare un'auto noleggio veicoli