Pininfarina Battista, il record su 0-100 (e 0-200) km/h in video
Guiness World Record

Pininfarina Battista e il record sullo 0-100 km/h, il video dell'impresa


Avatar di Lorenzo Centenari , il 23/11/22

4 giorni fa - L'hypercar elettrica italiana la più veloce al mondo anche sullo "0-200"

Sprint in 1,86 secondi. L'hypercar elettrica italiana l'auto di serie più veloce al mondo anche sullo "0-200" (4,79 secondi). Video

Nevera fa la voce grossa (e detto di un'elettrica...), Battista - che di Nevera è sorella di motore - risponde per le rime. A breve distanza dal nuovo record di velocità massima per veicoli elettrici (412 km/h) stabilito dall'hypercar di Rimac, ecco che Pininfarina Battista se ne esce con il suo primato in accelerazione. O meglio, i suoi primati. Perché nel suo soggiorno negli Emirati, l'italiana fa l'en plein: medaglia d'oro in più specialità, lo ''0-100'', lo ''0-200'', infine anche il...''100-0''. Un video ora ne celebra l'impresa multipla.

UNITÀ DI MISURA Giochi Olimpici e Giochi del Commonwealth. Durante i test all'Autodromo di Dubai, la Battista ha infatti infranto anche i record mondiali dello 0-60 miglia orarie (96 km/h), e dello 0-120 miglia orarie (193 km/h). Parola al cronometro: 0-60 mph in 1,79 secondi e 0-100 km/h in 1,86 secondi. In passato, dopo i 100 km/h l'accelerazione dei veicoli elettrici iniziava a diminuire. Non è il caso dell'atletica Pininfarina: 0-200 mph in 4,49 secondi e 0-200 km/h in 4,79 secondi, persino più veloce di una Formula 1. Esplosiva nella progressione, ma anche nell'arresto. Tanto da conquistare pure il record di EV con la frenata più rapida al mondo: 100-0 km/h in 31 metri soltanto.

VEDI ANCHE



OVER THE TOP “Orgoglioso che la nostra hyper GT elettrica mantenga le promesse fatte quando definimmo il piano di sviluppo”, dichiara Paolo Dellacha, chief product and engineering officer di Automobili Pininfarina. “Con Battista abbiamo raggiunto prestazioni che vanno oltre i nostri obiettivi originari. Distribuzione dei pesi, baricentro basso, messa a punto delle sospensioni, pneumatici iper collaudati su migliaia di miglia di test. Infine, quattro motori torque vectoring dalla potenza senza precedenti. È questo mix di fattori - spiega Dellacha - ad assegnare a Battista il titolo di auto di serie con l'accelerazione più rapida al mondo''.

FORZA QUATTRO E allora snoccioliamoli di nuovo, i numeri del suo infernale sistema quadrimotore. I quattro propulsori elettrici di origine Rimac della Battista sviluppano una potenza combinata di 1.900 cv e 2.340 Nm di coppia. Oltre alle performance, impressionante è anche l'autonomia di 476 km con una singola carica. Anche se sospettiamo che la percorrenza, quando la sua batteria da 120 kWh deve sopportare uno o più tentativi di record, diminuisca drasticamente. Perdonata.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 23/11/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox