Pubblicato il 08/07/20

INFERNO VERDE La hypercar McLaren Senna è indubbiamente la vettura più estrema realizzata dalla Casa di Woking. Costruita per annichilire record in pista, la sua monoscocca in fibra di carbonio e la sua aerodinamica estrema la rendono un’auto davvero temibile. Misha Charoudin, che organizza pacchetti Experience al Nordschleife, ha filmato un giro sul tracciato storico del Nürburgring dal lato del passeggero, mentre un pilota di cui non viene svelato il nome spreme al massimo il potente V8 bi-turbo da 789 CV. Qui sotto il risultato.

NEMMENO LA PIOGGIA LA RALLENTA All'inizio il computer di bordo segnala un malfunzionamento dei sensori di parcheggio e, successivamente, il rumore del motore continua ad attivare erroneamente i comandi vocali dell'auto, ma ciò non impedisce alla McLaren di fornire una prestazione impressionante. Dal sedile del passeggero sembra che tutto si muova in maniera accelerata. Sfruttando appieno le doti meccaniche e aerodinamiche della Senna, il pilota riesce a portare tantissima velocità in curva, superando in un battibaleno le auto più lente. Anche se a metà giro la pioggia fa capolino, il ritmo non sembra risentirne. McLaren non ha mai ufficializzato il tempo della Senna al 'Ring, ma dopo aver visto questo video, è scontato che la supercar inglese possa chiuderlo in meno di sette minuti.


TAGS: nurburgring mclaren nordschleife mclaren senna