Pubblicato il 20/12/2019 ore 11:35

FRANTUMA RECORD Dopo i primati stabiliti a Laguna Seca e al Virginia International Raceway, Mclaren Senna infrange un nuovo record, questa volta in Germania a Hockenheim. Christian Gebhardt, del magazine tedesco Sport Auto, al volante della supercar inglese ha chiuso il suo miglior giro fermando il cronometro a: 1 minuto 40 secondi e 79 millesimi (qui il link al video). Si tratta di un tempo strabiliante, ben 5 secondi meno della Ferrari 488 Pista, solo una manciata di decimi in più rispetto alla Sauber C35 di Formula 1, che gareggiò nella massima serie nel stagione 2016.

PERFORMANCE DA URLO Mclaren Senna può essere considerata come diretta emanazione dell’esperienza maturata dal Team di Woking in F1. La Senna pesa poco più di una tonnellata, 1.198 kg per l’esattezza, merito del suo telaio monoscocca in fibra di carbonio ultraleggero. A spingere questa supercar ci pensa poi il motore M840TR V8 twinturbo da 800 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico doppia frizione 7 rapporti.

Mclaren Senna: il posteriore

CHI LA FERMA PIÚ? La Senna scatta da 0-100 km/h in 2,8 secondi, raggiungendo una velocità massima di 335 km/h. In modalità Race, la sua aerodinamica attiva, genera una deportanza fenomenale, circa 800 kg, che la incollano letteralmente al terreno. A fermare questo bolide ci pensano freni Brembo, che mordono dischi carboceramici autoventilanti in grado arrestare completamente l’auto, da una velocità di 200 orari, in soli 100 metri.


TAGS: mclaren senna Record Mclaren Senna Mclaren Senna Hockenheim