Pubblicato il 20/05/20

SPIDER CAR La divisione MSO, che per chi non lo sapesse sta per McLaren Special Operations, ha messo le mani sulla McLaren 600LT. Questa variante della “Long Tail”, di cui esistono solo 12 esemplari, è ispirata a una particolare specie di ragno velenoso, il Segestria Florentina, a cui deve il suo nome di battaglia: McLaren 600LT Segestria Borealis

COM'È L'ispirazione alla natura è evidente sia nella scelta dei colori sia in quelle stilistiche: le doppie strisce color Napier Green che vanno dal muso agli scarichi della spider riproducono le zanne verdi del ragno velenoso. Allo stesso modo la carrozzeria nera Borealis, che a seconda della luce assume sfumature verde intenso e viola, si ispira al corpo nero del ragno. Al progetto sono state aggiunte pinze freno MSO Napier Green, cerchi in lega in nero lucido, mentre alcune ragnatele spuntano sugli specchietti retrovisori, sull' alettone posteriore e, all'interno, sui poggiatesta

GLI INTERNI, LE DOTAZIONI DI SERIE Sempre all'interno, in foto qui sopra, il pacchetto MSO Clubsport ha aggiunto sedili da corsa in fibra di carbonio e numerosi altri dettagli nel medesimo materiale. Anche la combinazione di colori dell'esterno continua nell'abitacolo, con cuciture verde brillante che contrastano con i rivestimenti neri in Alcantara. Di serie il sistema audio premium della Bowers & Wilkins, la telecamera per la retromarcia e i sensori di parcheggio, oltre al sistema che permette di sollevare elettricamente il muso dell'auto. 

MOTORE, PREZZO Nulla cambia sotto il cofano: come tutte le altre McLaren 600LT anche l'edizione speciale Segestria Borealis monta il V8 biturbo da 3.8 litri di cilindrata e 592 CV, che le consente di coprire lo 0-100 km/h in circa 2,8 secondi. I 12 esemplari della 600LT Spider sono arrivati ​​in America in questa edizione speciale e sono in vendita, presso i rivenditori McLaren selezionati, alla considerevole cifra di 275 mila dollari (circa circa 250 mila euro). 


TAGS: mclaren McLaren 600LT McLaren 600LT Segestria Borealis