Koenigsegg Jesko: in video il sound del motore
Video

46.000 giri/minuto al secondo: il curioso record della Koenigsegg Jesko


Avatar di Emanuele Colombo , il 26/11/21

1 mese fa - Il motore della Koenigsegg Jesko prende giri come un fulmine: il video

Perché è importante che un motore prenda giri alla svelta? Christian von Koenigsegg lo spiega in questo video della Jesko

Dal regime di minimo ai 7.800 giri concessi dal limitatore, in folle, in appena due decimi di secondo (0,213 secondi, per la precisione): a conti fatti la Koenigsegg Jesko (qui altri dettagli) è in grado di aumentare il regime di rotazione del motore a un ritmo di 31.700 giri/minuto ogni secondo. Anche se a quel regime non ci arriva, sia chiaro: parliamo solo di un picco molto breve di accelerazione. Ma non è tutto, quando il test non è effettuato a partire dal minimo, ma da un regime più alto, l'accelerazione dell'albero motore è ancora più violenta: raggiunge addirittura i 46.000 giri/minuto per secondo. Di recente, anche Gordon Murray in occasione di un collaudo della sua hupercar T.50 ha sottolineato la reattività del suo propulsore. Ma perché è così importante? 

VEDI ANCHE



CIRCOLO VIRTUOSO Secondo Christian von Koenigsegg, avere un motore che aumenta rapidamente i giri non serve unicamente per potersi vantare con gli amici del bar, ma una caratteristica che porta vantaggi concreti nella guida. ''Migliori risultati in questo senso portano un maggiore controllo sull'auto, che diventa più diretta nell'eseguire i comandi'', afferma von Koenigsegg. ''E significa anche che puoi cambiare marcia più velocemente. Perché anche se hai un cambio rapidissimo, l'inerzia e una lenta risposta del propulsore rallentano i passaggi da un rapporto all'altro.

Koenigsegg Jesko, la strumentazione Koenigsegg Jesko, la strumentazione

GLI ALTRI NUMERI DELLA JESKO Non a caso, Koenigsegg dichiara che anche la trasmissione della Jesko, chiamata Light Speed ​​Transmission, è la più veloce al mondo. Progettata appositamente per l'auto, non ha un'unica frizione tra il motore e il gruppo cambio, ma svariate frizioni più piccole all'interno di quest'ultimo: una per ciascuna marcia. Il vantaggioo? Riducono massa e inerzia, per passaggi di rapporto rapidissimi. Tutto per valorizzare una scheda tecnica dai numeri surreali, visto che il motore V8 biturbo da 5,0 litri della Jesko eroga 1.600 CV e 1.500 Nm di coppia, se alimentato con carburante E85, mentre perde la bellezza di 320 CV con la benzina standard. Non sia mai!


Pubblicato da Emanuele Colombo, 26/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox